Ostia Mare e Trastevere, due ko nelle gare dalla 6^ di eSport/D

Mercoledì 13 Maggio 2020
Prosegue senza conoscere soste il cammino trionfale della Torres. Il 2-0 sulla Virtus Bolzano , 6^ affermazione consecutiva, conferma la prima posizione in solitaria a +4 sulla Turris, rivelazione degli ultimi turni. I corallini travolgono 6-0 la Pro Sesto e si portano in seconda posizione a +1 dal Mantova, uscito vittorioso (4-1) dallo scontro diretto contro l’Ostia Mare. Nell’incrocio tra le due grande piazze Palermo e Grosseto, brindano i rosanero, evidentemente rivitalizzati dal recente successo nel derby isolano. Vittoria di misura per 1-0 che significa continuità dopo una partenza incerta. Turno, l’ultimo, favorevole anche al Taranto che con la vittoria per 2-1 sul Trastevere aggancia la terza posizione in condominio con il Mantova e punta alle zone nobili. Disco verde per il Sorrento, 4-0 alla Sanremese, per la Lucchese che ha ingranato le marce e si è concessa un rotondo 3-1 sul Villafranca, per il Messina che supera 3-2 il Chieri e per il Mestre che grazie al suo terzo successo (2-0 alla Recanatese), si porta alle spalle dell’Ostia Mare. L’unico pareggio della giornata è quello a reti bianche tra Savoia e Bitonto.  

Nel pomeriggio di oggi, scontro diretto tra Mantova e Taranto. Entrambe le squadre si trovano al terzo posto, a 13 punti, subito dietro alla Turris che dovrà affrontare la delicata sfida con la Lucchese. Esame Mestre per la capolista. La telecronaca di Giuseppe Di Giovanni, disponibile domani sul canale youtube della Lega Nazionale Dilettanti, interesserà oggi il match tra Virtus Bolzano e Sanremese. I liguri, attualmente in difficoltà e alla ricerca della prima vittoria, dovranno dare il massimo per non perdere contatto con le formazioni che la precedono.


Gli incontri di oggi (settima giornata):

Chieri-Palermo
Sorrento-Bitonto
Lucchese-Turris
Mantova-Taranto
Mestre-Torres
Ostia Mare-Recanatese
Pro Sesto-Grosseto
Savoia-Messina
Trastevere-Villafranca
Virtus Bolzano-Sanremese      
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani