La nuova serie A ai raggi X:
tutte le statistiche e le curiosità

Martedì 29 Luglio 2014 di Vanni Zagnoli
1
Ieri il varo della nuova serie A, con i calendari, a Milano. Questo un vademecum sulle 20 partecipanti al campionato.



L’ordine delle squadre è in base alle partecipazioni, con notazioni sulle presenze in Europa e, in generale, statistiche significative. La Lazio è alla 26^ stagione di fila, l’Udinese alla 20^ in sequenza: i friulani stabiliscono così il primato di presenze di fila, nel calcio moderno, tra le formazioni che non hanno mai vinto scudetti.



Inter: è l’unica mai retrocessa in serie B. Era rimasta fuori dall’Europa appena 7 volte: nel 1962, ’67 e 68; nel ’75, nel ’92 e nel 99 e la scorsa stagione.



Roma: solo nel ’51-’52 giocò in serie B. Rientra in Europa dopo due stagioni di assenza, un digiuno che non capitava dal 1993.



Juventus: sempre presente, esclusa la stagione cadetta 2006-07. Fuori dall’Europa appena 5 volte, nel 62, 91, nel biennio legato a calciopoli e nel 2011-12.



Milan: appena due campionati di B, a inizio anni ’80. Fuori dall’Europa 12 volte, solo 4 con la presidenza Berlusconi: nel ’91, nel ’97, nel ’98 e ora.



Fiorentina: è alla 11^ stagione di fila; solo un campionato di C2 e 7 di serie B. Negli ultimi 21 anni, è alla 12^ avventura in Europa.



Lazio: è in A dall’88 senza soluzione di continuità, appena 11 le stagioni cadette. Dal ’93, non si è qualificata in coppa appena 3 volte.



Torino: soli 12 campionati di serie B, l’Europa è ancora subjudice per il ricorso del Parma. L’ultima volta risaliva al ’93 e dall’81 è alla 6^ partecipazione.



Napoli: 73 campionati di A (8° di fila), 12 in B e 2 in C1. E’ alla 5^ volta in Champions (se passa il preliminare), ma dal ’95 è solo alla 6^ apparizione nelle coppe.



Genoa: 63^ volta nel massimo campionato, 8^ in sequenza. Due le avventure in Europa, nel ’91-’92 (semifinale Uefa) e nel 2009-10.



Sampdoria: 58 partecipazioni, solo 11 campionati di B; 13 volte in Europa, 4 dal ’95.



Atalanta: 54^ stagione, negli ultimi 32 anni appena 7 in B, dunque è la regina delle provinciali, non capoluogo di regione. Cinque le apparizioni in coppa, l’ultima nel ‘90-’91.



Udinese: 44^ stagione in A (2 volte in Prima Divisione), 20 consecutive: dal 1995, è solo alla 7^ volta fuori dall’Europa.



Cagliari: la prima serie A fu nel ’62, è alla 36^ annata, 11^ di fila, a una stagione dalla striscia migliore della storia. Sono 4 le presenze in coppa: risale al ’93-’94 l’unica degli ultimi 41 anni.



Palermo: prepara la 27^ serie A nella storia. E’ risalito subito, dopo la sequenza record di 9 partecipazioni. Quattro le avventure in Europa, dal 2005.



Verona: 26^ volta in A, la scorsa stagione si era riaffacciata dopo 11 anni di assenza. Tre sono le avventure in Europa, manca dall’88.



Parma: 25^ stagione, 6^ in sequenza dopo il record societario di 18 consecutive. L’ultima esperienza in coppa Uefa è del 2006-07, sul campo peraltro si era qualificato.



Chievo: 13^ annata (la prima nel 2001), 7^ consecutiva; 3 partecipazioni in coppa, mai però un turno superato.



Cesena: come i veronesi, è al via per 13^ volta, la prima risale al 1973. Sette le salvezze conquistate, l’ultima nel 2011. Nel ’77 si affacciò in Uefa.



Empoli: raggiunge la stella societaria, con la 10^ partecipazione, a prima fu nell’86. Cinque le salvezze ottenute, nel 2007 l’esordio in Uefa.



Sassuolo: 2^ partecipazione e in sequenza, dopo appena 5 campionati di B e due in Prima divisione. Ultimo aggiornamento: 19:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Una mattina in ospedale a leggere libri ai bimbi malati

di Pietro Piovani