Jurgen Klopp contro la nuova Champions League: «Troppe partite, non mi piace»

Jurgen Klopp contro la nuova Champions League: «Troppe partite, non mi piace»
2 Minuti di Lettura
Venerdì 23 Aprile 2021, 17:58 - Ultimo aggiornamento: 18:02

Non soltanto la Superlega: a Jurgen Klopp non piace neanche il nuovo format della Champions. Le polemiche di questi giorni, seguite al vero e proprio terremoto nel mondo calcistico dopo la nascita del nuovo torneo, hanno posto all'ordine del giorno un altro tema: quello della nuova Champions League«Non puoi semplicemente introdurre gare sempre nuove - ha sottolineato il tecnico del Liverpool - . Quindi, sì, la Super League è fuori dal tavolo: bene, molto bene. Ma la nuova Champions League ora non è che pensi, "oh, fantastico"».

Superlega, Ceferin si rivolge ai club fondatori: «Siete ancora in tempo per cambiare idea»

Così Klopp oggi in conferenza stampa: «Mi hanno mostrato l'idea e ho detto "non mi piace, perché ci sono 10 partite nella fase a gironi invece di 6". Non ho idea di dove le metteremo». Poi il tecnico del Liverpool si è lamentato del fatto che «le uniche persone che non vengono mai interpellate sono gli allenatori, i giocatori e i tifosi - dice inoltre riferendosi alle decisioni degli organismi sportivi-. Siamo già al limite, e quando tutti gli allenatori pensano lo stesso vuol dire che è un pò troppo», così Klopp.

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA