NAPOLI

Napoli, in fiamme lo yacht di De Laurentiis. Rogo al largo di Posillipo

Domenica 20 Settembre 2015
2
Napoli, in fiamme lo yacht di De Laurentiis. Rogo al largo di Posillipo

NAPOLI - Lo yacht di Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, è stato distrutto dalle fiamme al largo di Posillipo. È accaduto questo pomeriggio, poco dopo le ore 18. Ancora sconosciute le cause dell'incendio che ha divorato la preziosa imbarcazione.


Sembra che a prendere fuoco possa essere stato un motore. Sul posto la capitaneria di porto. Gli occupanti, 12 persone, si sono salvati saltando a bordo dei gommoni dell'imbarcazione, comprata da De Laurentiis a marzo.

Il noto produttore era a bordo del suo moto yacht, lungo 32 metri, assieme a degli amici. De Laurentiis è stato messo in salvo e condotto su un tender al molo di Mergellina. Ad attenderlo al molo il figlio Luigi. In serata De Laurentiis era atteso allo stadio San Paolo per assistere all'incontro di campionato tra il suo Napoli e la Lazio. Ma non è riuscito ad andarci.

L'imbarcazione, un 32 metri costruito in legno nei cantieri delle costruzioni navali Tigullio di Lavagna (Genova), conta cinque cabine. L'Angra, questo il nome dello yacht, ha preso improvvisamente fuoco e gli ospiti a bordo - secondo una prima ricostruzione - si sono tuffati a mare per sfuggire al fumo e alle fiamme. Sono stati recuperati da un 'Tornado', e condotti in salvo al molo Luise.

Con Aurelio De Laurentiis a bordo del suo 'Angrà, andato letteralmente in fumo nelle acque di Posillipo, c'erano la moglie Jacqueline, il figlio Luigi con la compagna Brooke e la loro figlioletta Isabelle di 4 anni, il nipote del patron del Napoli John, figlio di 7 anni di Valentina De Laurentiis, due amici di famiglia e quattro marinai. Per loro tanto spavento, ma tutti sono in buone condizioni.

Il post di Cannavaro. «Barca in fiamme nel golfo di Napoli»: le immagini postate sul profilo Instagram di Fabio Cannavaro sono quelle dell'incendio dello yacht del presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis ma nel riprendere quelle immagini, l'ex capitano della Nazionale non era evidentemente a conoscenza del fatto che l'imbarcazione fosse proprio quella del patron del Napoli. Sono stati infatti i followers di Cannavaro a informarlo che lo yacht che stava andando a fuoco era quello di De Laurentiis.

Ultimo aggiornamento: 22 Settembre, 15:17