Napoli, protesta ultrà al San Paolo: «Giocatori mercenari». Cori anche contro De Laurentiis

Giovedì 7 Novembre 2019 di Pasquale Tina
Napoli, protesta ultrà al San Paolo: «Giocatori mercenari». Cori anche contro De Laurentiis

Il Napoli è stato contestato all'esterno del San Paolo prima dell'allenamento allo stadio. Cori, uno striscione ("Rispetto") e qualche petardo. Aria pesante nel pomeriggio a Fuorigrotta contro i giocatori azzurri per la crisi di risultati e per la decisione unilaterale di interrompere il ritiro dopo l'1-1 col Salisburgo. "Andate a lavorare", hanno gridato gli ultras. Ed ancora: "Siete solo dei mercenari". Atmosfera difficile anche all'interno dello stadio, dove erano presenti circa 300 abbonati. I giocatori sono stati accolti da fischi, tra i più bersagliati il capitano Lorenzo Insigne.
 


La contestazione. Cori «Solo la maglia» e «Mettete in campo la primavera», fumogeni e bombe carta. È stata dura la contestazione degli ultras all'esterno dello stadio San Paolo poco prima dell'inizio dell'allenamento del Napoli allo stadio con porte aperte per i soli abbonati. Gli ultras protestavano all'esterno dello stadio e hanno attaccato soprattutto i giocatori, rei di non aver rispettato le consegne, ma hanno intonato cori anche contro il presidente De Laurentiis a cominciare dal classico «Stai vincendo solo tu» che è ormai un refrain al San Paolo da anni. L'atmosfera è stata tesissima e il folto gruppo di ultras ha protestato davanti alla rampa di accesso per poi  spostarsi lungo il perimetro dello stadio, sorvegliato da un'imponente schieramento di forze dell'ordine.

Verso il Genoa. Carlo Ancelotti sta preparando la sfida di sabato con il Genoa, vero e proprio crocevia della stagione degli azzurri. Una vittoria consentirebbe di allentare la tensione e allontanare le voci sul suo futuro. Il Napoli affronterà la vigilia in silenzio stampa come ha deciso la società. Ancelotti sta valutando alcuni dubbi. In difesa potrebbe essere confermato Luperto, in attacco probabile ritorno di Milik dal primo minuto che dovrebbe affiancare Lozano. Dettagli da curare alla perfezione, il Napoli non può più sbagliare. 
 

Ultimo aggiornamento: 18:24


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma