Napoli-Lozano: De Laurentiis tratta con Raiola. Milan, non solo Higuain: monta il caso Calhanoglu

Venerdì 11 Gennaio 2019 di Eleonora Trotta

Lozano, il Napoli fa sul serio. In programma c'è un incontro tra la società campana e l'agente del talento del Psv, Mino Raiola, per capire le condizioni dell'operazione. Il classe '95 è il profilo perfetto degli azzurri in vista del rinnovamento del reparto: è giovane, ma già affermato e con un'importante esperienza internazionale. La concorrenza però non manca e De Laurentiis dovrà guardarsi soprattutto dagli assalti dei club spagnoli ed inglesi. Valutato 40 milioni di euro, l'ala del Psv è molto stimata anche da Monchi, ds della Roma, che vanta un ottimo rapporto con l'agente italo-olandese. Nel frattempo, sul fronte uscite è attesa l'offerta del Psg per Allan. Oggi nuovo contatto tra il ds Giuntoli e Juan Manuel Gemelli, assistente di Gustavo Arribas, manager del centrocampista brasiliano. In caso di permanenza, il giocatore verrà premiato con un adeguamento contrattuale. Un eventuale addio spalancherebbe invece le porte a Barella. Sul centrocampista del Cagliari restano però i riflettori dell'Inter e del Chelsea. 

Il tema cessioni è ancora più attuale a Milano. Visibilmente sereno, Gonzalo Higuain è partito con la squadra per Genova dove domani si disputerà la partita di Coppa Italia. Gattuso conta di schierarlo titolare anche il prossimo 16 gennaio a Gedda, contro la Juventus in Supercoppa. Ma il tecnico rossonero conosce bene la situazione e i tormenti del calciatore, attratto dal Chelsea di Sarri e dal fascino della Premier. «Ci sono delle chiacchiere che lo riguardano - le parole di Ringhio a Milan Tv-, ma vedo come si allena e la disponibilità che mi dà. Il resto sono cose sue e del suo procuratore che parla con Leonardo. Spero che rimanga al più lungo possibile: se non sarà così, vedremo». Gattuso si è espresso invece in privato su Calhanoglu. Il turco ha raggiunto un'intesa di massima con il Lipsia, pronto a spendere circa 20 milioni di euro per il suo cartellino. Il Milan riflette, ma il tecnico rossonero non ha dubbi: l'ex Bayer è ritenuto fondamentale e pertanto deve restare. Ufficialità di giornata: Gabbiadini-Sampdoria, Pezzella-Genoa e Fabregas-Monaco. 

 

Ultimo aggiornamento: 21:02


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Folla al cimitero, per Prima Porta un giorno speciale

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma