Napoli-Juventus, al Maradona sequestrati striscioni sugli scontri tra gli ultras romani e napoletani

Le forze dell'ordine hanno dichiarato che gli striscioni non erano autorizzati

Le forze dell'ordine hanno dichiarato che gli striscioni non erano autorizzati
1 Minuto di Lettura
Venerdì 13 Gennaio 2023, 20:02

Alcuni gruppi di tifosi del Napoli in ingresso alla Curva B dello stadio Maradona sono stati fermati all'ingresso dell'impianto perché portavano striscioni non autorizzati. Alcuni striscioni facevano riferimento proprio agli scontri di domenica scorsa tra gli ultras della Roma e del Napoli.

I tifosi che li portavano sono quindi usciti con gli striscioni e potrebbero entrare dopo averli riposti.

Il controllo delle forze dell'ordine è molto attento all'esterno del Maradona dove intanto cresce l'attesa per l'inizio del match.

Il bus che porta la squadra azzurra è giunto allo stadio alle 19.15 accolto da fuochi d'artificio dei tifosi, centinaia dei quali hanno celebrato con cori l'arrivo della squadra di Spalletti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA