Napoli-Juventus, le pagelle: Insigne protagonista, Manolas attento. Male Dybala e Higuain, Cristiano non basta

Domenica 26 Gennaio 2020 di Pasquale Tina
Insigne
NAPOLI 
Meret 6 - Quasi inoperoso per 90', subisce gol da Ronaldo ma si riscatta su Higuain.
Hysaj 6,5 - Addirittura sontuoso in certe chiusure con ripartenza. Bene anche su Ronaldo.
Manolas 6,5 - Guida la difesa con eccezionale personalità, chiudendo tutti i varchi.
Di Lorenzo 6,5 - Gioca ancora una volta da adattato e fa benissimo.  
Rui 6 - Ottimo in alcune chiusure difensive e bravo anche a proporsi in zona gol.
Fabian 6 - Primo tempo così così, cresce col passare dei minuti e raccoglie finalmente applausi.
Demme 6,5 - Picchia, corre, recupera palloni, li smista, appoggia l'azione dei compagni: che giocatore.
Zielinski 7 - Sembra in serata no, ha il merito di farsi trovare al posto giusto nel momento giusto, sbloccando la gara.
Callejon 6,5 - Solito eccezionale lavoro tattico per lo spagnolo, che manda anche in gol Insigne.
Milik 6 - Lotta e combatte, anche se non riesce mai a rendersi pericoloso.
Insigne 7 - Resta in campo stoicamente fino alla fine e firma la rete che fa impazzire il San Paolo.
Lobotka 6 - Prende il posto di Demme mantenendo in ordine la mediana del Napoli.
Elmas n.g. - Pochi minuti in campo a sgomitare e a pressare gli avversari.
Llorente n.g. - Prende il posto di Milik nel recupero e prende parte alla festa.

JUVENTUS
Szczesny 5,5 - Non perfetto su Insigne nell'azione che porta al gol di Zielinski.
Cuadrado 5,5 - Poco brillante in entrambe le fasi di gioco, rischia grosso con un tocco in area.
Bonucci 6 - Lucido e ordinato, guida la difesa con la consueta autorevolezza.
De Ligt 5,5 - Rimedia un giallo nel finale di gara.
Alex Sandro 5,5 - Si limita a contenere le proiezioni offensive di Callejon, riuscendoci solo in parte.
Bentancur 6 - Impreciso, merita la sufficienza per l'assist nel finale a Cristiano Ronaldo.
Pjanic 6 - Esce dal campo a inizio ripresa e nella Juve si spegne la luce: non è un caso.
Matuidi 5,5 - Anch'egli eccessivamente impreciso, lascia il campo a 20' dalla fine.
Dybala 5 - Un fantasma. Non combina praticamente nulla e Sarri lo sostituisce con Bernardeschi.
Higuain 5 - Beccato dal pubblico, non trova la zampata che gli era riuscita in tante altre occasioni.
Ronaldo 6 - Va ancora una volta a segno, ma stavolta non riesce a togliere le castagne dal fuoco ai suoi.
Rabiot 5 - Entra in campo al posto di Pjanic e la Juventus si consegna al Napoli.
Douglas Costa 6 - Venti minuti per lui, con diversi spunti pericolosi.
Bernardeschi 5,5 - Rileva Dybala anche nella non incisività.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma