Napoli, c'è Elmas prima di James Rodriguez. Murillo ufficiale alla Sampdoria

Sabato 13 Luglio 2019 di Eleonora Trotta
Nessun mistero. Dopo il no del Real Madrid al prestito con diritto di riscatto proposto a più riprese dal Napoli, anche Aurelio De Laurentiis ha ribadito pubblicamente che «per arrivare a James Rodriguez serve uno sforzo in più».
I contatti con l'agente del fantasista colombiano e intermerdiario dell'affare, Jorge Mendes, sono continui. Carlo Ancelotti ha fretta di abbracciare il calciatore allenato con ottimi risultati a Madrid e a Monaco, con il Bayern. Intanto il club campano si prepara ad annunciare un nuovo colpo a centrocampo: si tratta di Elif Elmas, talento classe '99 del Fenerbahce, segnalato dal figlio del tecnico azzurro, Davide Ancelotti. In realtà, l’intesa con la società turca sulla base di 16 milioni è stata trovata ad inizio settimana. Ma sono serviti dei giorni aggiuntivi per l’accordo totale con il calciatore ed il suo entourage. 
Anche Di Francesco può sorridere. Aspettando novità sul fronte Rigoni, il tecnico abruzzese ha accolto il difensore Murillo, da oggi ufficialmente blucerchiato (prestito oneroso con obbligo di riscatto fissato a 12). L'ex nerazzurro sostituirà Andersen, neo calciatore del Lione. «Sono felice di tornare in Italia. La Sampdoria è un club importante», le parole del centrale classe '92. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma