Napoli, i calciatori fanno la crioterapia nei bidoni dell'immondizia e scoppia la polemica: «È imbarazzante»

Napoli, i calciatori fanno la crioterapia nei bidoni dell'immondizia e scoppia la polemica: «È imbarazzante»
3 Minuti di Lettura

Non capita certo tutti i giorni di vedere un calciatore di Serie A fare il "bagno" in un bidone della differenziata. Eppure a Castel di Sangro, sede del ritiro del Napoli, i calciatori azzurri sono stati beccati a fare la crioterapia in una serie di insospettabili secchi dell'immondizia. L'occhio indiscreto di un tifoso è riuscito a fotografare la scena, pubblicando sui social lo scatto diventato immediatamente virale. Dopo l'ironia e le polemiche della rete, interviene la Ssc Napoli, con una serie di tweet che fanno chiarezza sulla situazione.

LEGGI ANCHE Napoli, De Laurentiis all'attacco dell'Uefa: «Convocare ora le nazionali è una stupidata»
 


«È imbarazzante vedere come media, anche molto importanti, riportino la notizia che i giocatori del Napoli per fare crioterapia utilizzino bidoni dell’immondizia - scrive su Twitter la società del presidente De Laurentiis - senza minimamente fare una verifica dei motivi di questa iniziativa e se sia un’idea di Gattuso o una prassi comune». Non senza una vena polemica, il Napoli spiega: «Facciamo noi il lavoro che non è stato fatto. Domanda: perché usate i bidoni? Perché sono molto ampi e alti e i giocatori sono immersi fin sopra la vita. Inoltre i bidoni rispondono alle esigenze del protocollo Covid che impone che ogni giocatore sia in immersione da solo».

LEGGI ANCHE Tifosi del Napoli ingannati dal navigatore finiscono nel dirupo: erano diretti al ritiro degli azzurri di Castel di Sangro

A chi si chiede se la pratica sia igienica, il Napoli risponde: «Sono bidoni puliti o sporchi? Naturalmente non solo sono puliti ma sono anche nuovi, mai usati e vengono sanificati 3 volte al giorno. Siete gli unici fare questa attività con i bidoni? No, lo fanno molte squadre. Quindi non è un’idea di Gattuso? No». Insomma, una risposta piuttosto veemente da parte del Napoli, che risponde alla facile ironia dei social sulla foto dei calciatori azzurri nei bidoni della differenziata.

Martedì 1 Settembre 2020, 16:27 - Ultimo aggiornamento: 16:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA