Napoli, ladri a casa di Allan dopo la rivolta: il furto nella sua villa a Pozzuoli

Sabato 9 Novembre 2019 di Pasquale Tina
Napoli, ladri a casa di Allan dopo la rivolta: il furto nella sua villa a Pozzuoli
Non c'è pace per i giocatori del Napoli, duramente contestati dal pubblico negli ultimi giorni dopo la scelta di abbandonare il ritiro martedì sera. Allan ha denunciato alla Polizia di Pozzuoli un tentativo di furto nella sua villa. Allan ha trovato la cassaforte danneggiata. Se n'è accorto soltanto nella tarda serata di ieri perché con moglie e figli era in un altro piano dell'abitazione. Allan, considerato uno dei fautori dell'ammutinamento, era stato fischiato dal pubblico giovedì al San Paolo e ieri non era in ritiro. Non è stato convocato contro il Genoa perché ancora infortunato. Sul caso sta già indagando la Digos per verificare la possibilità di un collegamento con le ultime contestazioni, ma si potrebbe trattare anche di un semplice furto.  Ultimo aggiornamento: 13:38


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma