Nanu, infortunio shock in Belenenses-Porto: portato via in ambulanza

Nanu, infortunio shock in Belenenses-Porto: portato via in ambulanza
2 Minuti di Lettura
Venerdì 5 Febbraio 2021, 12:36

Bruttissimo infortunio per Nanu, ala del Porto, nella partita di giovedì sera di Primeira Liga contro il Belenenses. All'Estadio Nacional do Jamor, il giocatore guineano si è scontrato contro il portiere di casa, Stanislav Kritciuk, ed è caduto a terra privo di sensi. I colleghi in campo si sono subito resi conto della situazione ed è immediatamente intervenuta l'ambulanza, che ha trasportato Nanu d'urgenza all'ospedale S. Francisco Xavier. Poco più tardi una nota del Porto, che ha comunicato che il 26enne ha subìto una commozione cerebrale ma che aveva ripreso conoscenza. 

Al termine della partita, sospesa per circa venti minuti e terminata poi 0-0, Kritciuk ha scritto un lungo post sui social: «Pregherò per lui e la sua famiglia e spero che torni presto in campo. Ma visto che sto ricevendo molti insulti via social, vorrei sottolineare che non avevo nessuna intenzione di colpirlo e spiegare l'episodio».

«Sono uscito dalla porta - prosegue il portiere - e ho urlato "mia": non sono saltato su Nanu con le mani o con i pugni, come può sembrare nelle foto o da certe angolazioni. Lui mi è volato addosso e abbiamo sbattuto la testa. Avrei potuto essere nei suoi panni, ma sono stato un po' più fortunato».  

Il Porto sarà impegnato mercoledì prossimo nell'andata degli ottavi di Champions contro la Juventus. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA