Montesacro ai piedi… Del Genio:
«Non abbiamo alcuna pressione»

Venerdì 4 Ottobre 2019 di Tiziano Pompili
Se una metà di Montesacro (lo Sporting) al momento piange con zero punti (ultimo posto assieme del girone B assieme al Passo Corese), l’altra ride in maniera convinta. Il Futbol Montesacro, da neopromossa, ha centrato quattro vittorie in altrettante gare di questo inizio di stagione e domenica è atteso dal delicato match sul difficile campo di un Vicovaro apparentemente rigenerato dalla cura Orati.
 
«Sinceramente conosco poco le avversarie di questo girone – dice l’esterno d’attacco o attaccante classe 1992 Alessandro Del Genio – Avremo una trasferta scomoda dal punto di vista logistico, ma speriamo di prolungare il nostro buon momento e magari fermarci a pranzo dopo la partita per festeggiare un altro risultato positivo». Del Genio, tre reti finora, è il cannoniere del Futbol Montesacro e ha una lunga carriera alle spalle: cresciuto tra Delle Vittorie e Fidene, ha avuto esperienze all’estero nella serie A maltese, nella B bulgara e nella D inglese prima di giocare anche in Lega Pro (Pro Patria e Savona), tornare nel Lazio con La Sabina in Eccellenza e fermarsi per quasi due anni per motivi di lavoro.
 
«Ho ricominciato al Futbol Montesacro solo per pura passione. Qui ho trovato alcuni giocatori di valore e una società che ha le potenzialità per crescere ancora. L’anno scorso abbiamo perso il campionato di Prima categoria all’ultima giornata, ma siamo stati comunque ripescati e ora viviamo con grande serenità questa esperienza in Promozione. L’obiettivo è conquistare il prima possibile i punti utili per la salvezza, poi dovesse cambiare qualcosa in corsa si vedrà…». Al di là dei gol di Del Genio, i numeri dicono che il Futbol Montesacro (eliminato dalla Coppa Italia per mano dello Zena Montecelio) ha una difesa solidissima con appena due reti al passivo. «Il segreto? Una forte unione di squadra, dobbiamo continuare con questo spirito» conclude l’attaccante.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma