Mondiali 2018, ragazza russa molestata: accerchiata dai tifosi brasiliani

Mercoledì 20 Giugno 2018
2
Mondiali 2018, ragazza russa molestata: accerchiata dai tifosi brasiliani

Stava passeggiando tranquillamente per le vie della sua città, quando si è imbattuta in un gruppo di esagitati tifosi brasiliani. Ritrovatasi improvvisamente circondata da una decina di tifosi giunti per i Mondiali 2018, questa ragazza russa è stata oggetto di molestie ma non se ne è neanche resa conto.

I tifosi brasiliani, approfittando del fatto che la ragazza non conoscesse il portoghese, hanno infatti iniziato a saltare insieme a lei, invitandola ad unirsi ai loro cori, decisamente sessisti. «Ce l'ha chiara!», cantano i tifosi, che poi continuano: «Ce l'ha molto rosa!».
 

Se alcuni hanno trovato il video divertente, molti utenti, non solo donne, hanno criticato l'atteggiamento sessista dei tifosi. Il filmato, diventato virale, ha costretto anche le autorità brasiliane a condannare l'episodio, prendendo le distanze dai tifosi, onde evitare eventuali incidenti diplomatici con la Russia. «Il sessismo e la misoginia non sono mai accettabili, ancora meno durante un evento, come la Coppa del Mondo, che promuove l'integrazione e la pace tra popoli e culture di tutto il mondo», si legge in un comunicato del ministero degli Esteri brasiliano. Gli account social di alcuni dei tifosi che avevano postato il video sono stati rimossi.

Ultimo aggiornamento: 15:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il pugno di ferro di Papa Francesco sui vescovi americani

di Franca Giansoldati