Romania-Polonia, scoppia un petardo: Lewandowski va ko

Sabato 12 Novembre 2016 di Redazione Sport
Il petardo in campo

Episodio da dimenticare all'inizio del secondo tempo di Romania-Polonia, gara valida per le qualificazioni ai Mondiali del 2018. Dalle tribune dell'Arena nazionale di Bucarest viene lanciato un petardo che finisce in campo a due passi dal bomber polacco Robert Lewandowski.
 

 

Il giocatore del Bayern Monaco si accorge di quanto accaduto ma non fa in tempo ad allontanarsi che il petardo esplode facendolo finire improvvisamente a terra. Il match che era sul punteggio di 1-0 per la Polonia viene sospeso al 54' per alcuni minuti in attesa che Lewandowski, stordito dall'esplosione del petardo, possa riprendersi.

Ultimo aggiornamento: 09:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA