Il Mondiale donne visto da 1,2 miliardi di telespettatori. Italia-Brasile la quarta più seguita con 42,33 milioni

Venerdì 18 Ottobre 2019
Un miliardo e dodici milioni di telespettatori in tutto il pianeta. È questo il dato di audience diffuso oggi dalla Fifa, che conferma il boom dei Mondiali di calcio donne dell'estate scorsa, svoltisi in Francia e vinti dagli Stati Uniti. Oltre un miliardo di persone ha visto le sfide del torneo sulla tv di casa o sulle varie piattaforme digitali - 993,5 milioni sulla prima, altri 481,5 sulla seconda - con la finale fra Usa e Olanda che è stata vista per almeno un minuto da 263 milioni di telespettatori. Per l'edizione precedente, Canada 2015, il totale era stato di 765 milioni, circa il 30% in meno rispetto al torneo francese. Da sottolineare soprattutto la crescita del pubblico digitale passato da 86 milioni nel 2015 a oltre 480 milioni in questa edizione (il 43% del pubblico globale).
La finale Usa-Olanda è stata più vista di sempre con una media di 82,18 milioni di spettatori nel corso dei 90 minuti (più 56% rispetto al 2015) e un totale di 263,62 milioni di spettatori. Il pubblico medio delle 52 partite della competizione è stato invece di 17,27 milioni, più del doppio rispetto ai 8,39 milioni del 2015 grazie anche alla maggiore distribuzione delle gare e con un pubblico record fatto registrare da alcuni paesi come l'Italia.
«Più che un evento sportivo, la Coppa del Mondo femminile 2019 è stata un fenomeno culturale che ha attirato più che mai l'attenzione dei media - è il commento del presidente della Fifa Gianni Infantino - e fornito una piattaforma per il calcio femminile al centro dell'attenzione. Il fatto che abbiamo infranto l'obiettivo di 1 miliardo di telespettatori dimostra la forza trainante del gioco femminile e il fatto che, se promuoviamo e trasmettiamo ampiamente il calcio di livello mondiale, che sia giocato da uomini o donne, i tifosi vorranno sempre guardarlo».
Quanto ai dati in particolare dell'Italdonne, le cinque gare giocate dalle azzurre del ct Milena Bertolini e trasmesse da Rai e Sky hanno fatto registrare 24,41 milioni di telespettatori complessivi (media di 4,88 milioni a partita) con uno share medio del 31,84%. La sfida fra Italia e Brasile è stata la più vista della fase a gironi e la quarta più vista di tutta la manifestazione con 42,33 milioni di spettatori di cui oltre 7 milioni in Italia. Meglio hanno fatto solo la finalissima fra Stati Uniti e Olanda (82,18 milioni di spettatori), l'ottavo di finale fra Francia e Brasile (60,67 milioni) e la semifinale Inghilterra-Usa (43,16 milioni).


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma