Milan, Yonghong Li e i consiglieri cinesi non si presentano: salta il Cda

Giovedì 12 Luglio 2018 di Salvatore Riggio
1

Yonghong Li, Han Li, Renshuo Xu e Bo Lu - i quattro consiglieri cinesi del Cda del Milan - non erano presenti oggi in via Aldo Rossi. Per questo motivo il consiglio d'amministrazione del club non si è tenuto per assenza del quorum e i sindaci hanno convocato l'assemblea dei soci del 21 luglio (alle ore 9). All'ordine del giorno ci sarà la nomina del nuovo Cda del Milan. Secondo alcune indiscrezioni, oltre a Rocco Sabelli (ex ad di Alitalia) e Giorgio Furlani, potrebbe esserci anche Frank Tuil, Senior Portfolio Manager di Elliott, come nuovo membro del Cda. "Il consiglio si è riunito ma in assenza dei consiglieri cinesi non si è formato il quorum costitutivo", le parole di Franco Carlo Papa, presidente del colleggio sindacale. Da segnalare che alla sua prima riunione, il Cda nominerà il nuovo presidente, che potrebbe essere Paolo Scaroni. Se così sarà, sarà lui il presidente numero 27 della storia del Milan.

Ultimo aggiornamento: 19:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA