Milan in emergenza contro il Verona. Pioli: «Ibrahimovic? Vediamo domani se convocarlo»

Milan in emergenza contro il Verona. Pioli: «Ibrahimovic? Vediamo domani se convocarlo»
di Salvatore Riggio
3 Minuti di Lettura
Venerdì 15 Ottobre 2021, 14:24 - Ultimo aggiornamento: 16 Ottobre, 11:07

Sarà un Milan in emergenza quello che domani sera a San Siro affronterà il Verona. Assenti anche Maignan (infortunato e operato al polso sinistro) e Theo Hernandez, positivo al Covid. Stefano Pioli spera di recuperare Ibrahimovic: «In base all’allenamento di domani, decideremo se convocarlo o meno», ha detto il tecnico rossonero.

Milan-Verona, probabili formazioni e dove vederla in tv e diretta streaming

Pioli: «Ibrahimovic? Vediamo domani se convocarlo»

Sosta. «Una sosta particolare. Ci siamo trovati tutti insieme solo ieri, ma ho visto la concentrazione giusta».

Verona. «Il Verona sta facendo bene con Tudor, dovremo fare attenzione».

Umore. «La squadra non ha dimenticato la grande prestazione di Bergamo. Abbiamo bene chiaro in testa quello che abbiamo fatto. Domani affrontiamo un altro avversario molto aggressivo, servirà grande qualità e tante energie fisiche».

Ibrahimovic. «Sta meglio, ha iniziato a lavorare sul campo, da ieri è in gruppo. Sarà importante l’allenamento di domani, poi decideremo se convocarlo o meno. La sua condizione è in crescita».

Giroud. «Si è allenata bene, ha superato il problema alla schiena. Domani ci sarà».

Tatarusanu. «Sarà titolare domani. È un grande professionista, qui è apprezzato da tutti».

Calabria. «Si allena da tre giorni con noi, domani ci sarà».

Obiettivi. «Il blasone del club ha fatto sì che fosse una squadra desiderabile da tanti giocatori. Ci auguravamo di essere in questa posizione e vogliamo arrivare il più in alto possibile pensando partita per partita».

Sfortuna. «La sfortuna esiste per le persone che si sentono sfortunate. Non è così per noi».

Brahim Diaz. «Durante la sosta l’ho visto bene, oggi invece era un po’ indisposto. Vediamo per domani»

© RIPRODUZIONE RISERVATA