MILAN

Milan, Pioli è guarito e torna in panchina con il Celtic: «Stiamo attenti, non siamo ancora qualificati»

Mercoledì 2 Dicembre 2020 di Salvatore Riggio
Milan, Pioli è guarito e torna in panchina con il Celtic: «Stiamo attenti, non siamo ancora qualificati»

Stefano Pioli è guarito da coronavirus e domani sera a San Siro (18.55) riprenderà il suo posto in panchina contro il Celtic. Con lui, è guarito anche il vice, Giacomo Murelli.

Guarigione. «Mi è mancato tanto il quotidiano. Sono stati 18 giorni lunghi. Ieri sera quando mi hanno comunicato la negatività, ho fatto fatica a prendere sonno perché non vedevo l’ora di veder tornare. Devo dire grazie al club perché hanno migliorato velocemente tutte le tecnologie per poter lavorare a distanza, grazie a tutti i tifosi che mi hanno sostenuto e supportato in questo momento particolare, un grazie immenso alla squadra perché mi ha reso orgoglioso e grazie a chi mi ha sostituito».

Milan. «Noi vogliamo sempre provare a fare le partite. Non dobbiamo smettere di provare a comandare, ma dobbiamo anche saper gestire quando è il momento di saper soffrire e stare compatti».

Videochiamata. «La facciamo sempre a fine partita con staff e giocatori. Mi sembrava opportuno mantenere questo rapporto».

Dichiarazioni di Fabio Capello. «Non possono che farmi piacere, è sempre gratificante. So benissimo che nel nostro mondo dobbiamo sempre dimostrare e metterci sempre in discussione».+

Celtic. «Succede nel nostro ambiente di non avere dei risultati, ma il Celtic ha sempre fatto delle buone prestazioni. Ci aspettiamo un avversario determinato, dobbiamo essere una squadra molto seria domani. Non abbiamo ancora centrato la qualificazione».

Contestazione tifosi Celtic. «Purtroppo queste situazioni fanno parte del nostro ambiente. Credo che quando succedono queste cose, le squadre trovino ancora più determinazione. Dovremo essere molto preparati».


© RIPRODUZIONE RISERVATA