Milan, Paquetà dedica il gol alle vittime del Flamengo

Domenica 10 Febbraio 2019
Lucas Paquetà realizza il primo gol con la maglia del Milan e lo dedica alle dieci vittime dell'incendio del centro sportivo del Flamengo, club da cui il brasiliano proviene. Il centrocampista del Milan segna al 22' la rete del 2-0 rossonero e festeggia in maniera molto composta e con un filo di commozione sul viso, togliendosi il lutto nero al braccio, stringendoselo nella mano destra e alzando il pugno al cielo. Un sentito omaggio ai ragazzi che hanno perso la vita inseguendo il sogno di giocare a calcio. Prima della partita, lo speaker di San Siro aveva letto un messaggio per i giovani scomparsi in maniera tanto tragica: «Questi 10 ragazzi giocheranno con gli angeli». Sul maxi-schermo è stato proiettata un'immagine in cui lo stemma del Milan e quello del Flamengo, che condividono i colori rosso e nero, si sono intrecciati, con la scritta #For‡aFlamengo. I giocatori, come da disposizione della Lega di Serie A, sono scesi in campo con il lutto al braccio. 

«Sono stati giorni particolari per me. Essere al Milan per me è un sogno, ma per anni io ho vissuto al Flamengo e quella era casa mia». Così un Paqueta commosso ha spiegato alla fine del primo tempo di Milan-Cagliari, dai microfoni di Sky, la dedica ai dieci ragazzi del Flamengo, club in cui giocava fino allo scorso dicembre, morti in un incendio del centro sportivo in cui stavano dormendo



© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma