Milan show: dopo Florenzi arrivano altri due acquisti. Insigne-Napoli è un intrigo

Milan show: Florenzi firma, arriva anche un attaccante. Insigne-Napoli è un Intrigo
di Eleonora Trotta
3 Minuti di Lettura
Venerdì 20 Agosto 2021, 20:41 - Ultimo aggiornamento: 21 Agosto, 11:37

Programma rispettato. Oggi, Alessandro Florenzi ha svolto le visite mediche col Milan prima di siglare il nuovo contratto. Arriva con la formula del prestito oneroso (1 milione) e diritto di riscatto (4,5 milioni di euro). La novità riguarda la maglia: indosserà la numero 25 e non la sua 24, che è già sulle spalle di Kjaer. Con la firma del classe '91, si conclude così la lunga telenovela di calciomercato iniziata a fine luglio. L'esito della trattativa non è mai stato in discussione, ricordano i protagonisti. Florenzi, fuori dai piani di Mourinho, voleva solo il Milan e per velocizzare l'iter ha rinunciato anche all'ultima mensilità di agosto.

Inter, scatto per Marcus Thuram. Florenzi al Milan insieme a un centrocampista

Il baby attaccante

E non finisce qui, perché oltre al centrocampista (Bakayoko in prestito dal Chelsea è vicinissimo) i dirigenti meneghini vogliono regalare a Pioli anche un altro attaccante. Il nome più caldo delle ultime ore è quello di Pellegri, talento 2001 del Monaco. Oggi il suo agente Beppe Riso era a Casa Milan per dare un impulso all'operazione e avvicinare i due club. Si tratta di un affare in prestito con diritto di riscatto. 

Rinnovo Dybala

Da Milano a Torino dove, in attesa di novità sul fronte Cr7, la Juventus pianifica il nuovo incontro con il rappresentante di Dybala. Le parti si rivedranno a fine mese con l'obiettivo di limare ulteriormente la distanza tra la richiesta (10-12 milioni di euro) e la prima offerta sugli 8 milioni di euro a stagione. La fiducia è totale: il matrimonio continuerà. Su Dybala si è espresso anche il neo acquisto Manuel Locatelli. «Sono juventino da sempre -le parole del centrocampista-, essere qui è un fantastico. La Juventus è piena di campioni, giocare con Cr7 sarà speciale: lo guardavo su Youtube. È diverso da tutti come Dybala».

Insigne è un intrigo

Diverso il discorso per Insigne. Il futuro dell'attaccante resta sospeso, in attesa di una mossa ufficiale di De Laurentiis. Come è noto, il capitano azzurro chiede circa 6 milioni di euro per rinnovare il suo contratto in scadenza, mentre il produttore cinematografico ragiona su un'offerta da circa 4,5 milioni. L'Inter resta così sullo sfondo, mentre all'estero si sono mosse soprattutto Atletico Madrid ed Arsenal. I due club stranieri, però, pensano solo ad un ingaggio a zero. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA