Milan, Galliani: «Allunghiamo l'ottico gioco da 45' a 90». Bonaventura firma fino al 2020

Milan, Galliani: «Allunghiamo l'ottico gioco da 45' a 90». Bonaventura firma fino al 2020
di Redazione sport
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 18 Gennaio 2017, 17:48
Il gioco del Milan è «ottimo» ma serve continuità nell'arco di tutta la partita. Questo in sostanza il pensiero dell'ad rossonero Adriano Galliani a ridosso del big match di campionato contro il Napoli e del quarto di finale di coppa Italia contro la Juventus. «Se sono partite importanti è perché siamo in questa posizione di classifica e stiamo andando avanti in coppa Italia. Direi bene, vediamo se riusciamo ad allungare il nostro ottimo gioco da 45 a 90 minuti», ha notato Galliani lasciando Casa Milan nel giorno in cui è stato ufficializzato il prolungamento di contratto di Giacomo Bonaventura fino al 2020, «una buona notizia per il giocatore, non solo per il Milan».

Poteva anche essere una giornata chiave per l'arrivo di Gerard Deulofeu, unico obiettivo di mercato del Milan, per il quale l'Everton avrebbe rifiutato avanzata dai rossoneri, secondo quanto riferiscono media inglesi.
«Non si sta né complicando né semplificando, le posizioni sono molto semplici. Noi proponiamo un prestito secco o con diritto di riscatto, loro chiedono un prestito con obbligo. Per via degli impegni contrattuali non possiamo fare un prestito con obbligo», ha tagliato corto Galliani riferendosi ai vincoli con i cinesi in trattativa per l'acquisto del Milan. L'ad è comunque pronto a partire nel caso in cui l'operazione si sbloccasse: «Io sono pronto a tutto - ha sorriso -, il problema è che non sono pronto a un prestito con obbligo di riscatto».
© RIPRODUZIONE RISERVATA