Milan-Dudelange: si rivede Calhanoglu, Bertolacci spreca un'occasione

Giovedì 29 Novembre 2018 di Salvatore Riggio
PAGELLE MILAN
 
REINA 6
Non è colpevole in nessuno dei due gol del Dudelange.
 
CALABRIA 6
Dalle sue parti il Dudelange si fa vedere un po’ troppo, ma è lui a iniziare l’azione del vantaggio rossonero.
 
SIMIC 6
Debutta a San Siro con la maglia del Milan ed entra nell’azione del 4-2.
 
ZAPATA 5.5
Si fa beffare da Turpel sul gol dell’1-2.
 
LAXALT 5
Un passo indietro rispetto a questo inizio stagione.
 
HALILOVIC 5
Debutta, come Simic, con la maglia del Milan. Si vede che gli manca il ritmo partita.
 
BAKAYOKO 6
Deve cercare di tenere in piedi il centrocampo rossonero.
 
BERTOLACCI 5
Si perde Stolz in occasione del pari lussemburghese.
 
CALHANOGLU 7
Suo il traversone del 2-2 e suo il gol che evita una figuraccia al Milan. Poi, nel finale è sempre sua la punizione da dove arriva il 4-2.
 
HIGUAIN 5.5
Tacco per Cutrone, poi poca roba. Si risveglia con l’azione del 3-2.
 
CUTRONE 6.5
Firma il gol del vantaggio, con la complicità di Bonnefoi, ex vivaio Juventus. Entra nell’azione del 2-2.
 
SUSO 6.5
Quando entra in campo, si sente. Altro che Halilovic.
 
JOSÉ MAURI 6.5
Prende il posto di Bertolacci e il centrocampo del Milan si riprende.
 
BORINI 6.5
Partecipa alla festa, appena entrato, con il gol del 5-2.
 
GATTUSO 6.5
Rischia di fare una brutta figura, ma sull’1-2 il Milan si risveglia e ne fa quattro. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il senso del Papa al Messaggero

Colloquio di Virman Cusenza e Alvaro Moretti