INTER

Bologna, Mihajlovic. «Non si può battere l'Inter con i primavera»

Sabato 5 Dicembre 2020
Mihajlovic

Nessun alibi per il ko, anche troppo severo, di San Siro. Mihajlovic conosce i limiti attuali del Bologna in piean emergenza: «Abbiamo fatto quello che potevamo, ho messo tre primavera: non giocavamo contro una rappresentanza, ma con l'Inter. Quando vieni a giocare con l'Inter con i primavera non è facile fare risultato: sono contento per loro, non sono queste le partite che dobbiamo vincere» ha chiarito il tecnico del Bologna, intervenuto a Dazn dopo il ko con l'Inter. «Era difficile, ma pensavo potessimo essere più aggressivi. Il gol alla fine del primo tempo ci ha tagliato le gambe, nel secondo tempo siamo stati più aggressivi ma abbiamo preso un altro gol dopo tre minuti dal nostro. Oggi non siamo stati i soliti, forse io non sono stato chiaro perché ho cambiato modulo. La talpa? Se l'avessi beccata si sarebbe saputo e sarebbe rimasto a casa. Siamo ancora nell'indagine, siamo più vicini», ha concluso Mihajlovic.


© RIPRODUZIONE RISERVATA