Bologna, Mihajlovic ha firmato per uscire dall'ospedale, poi il rientro in serata

Lunedì 26 Agosto 2019
1

Nella notte del Bentegodi era filtrata la notizia che Sinisa Mihajlovic avrebbe lasciato l'ospedale Sant'Orsola di Bologna per andare a Verona assumendosi la responsabilità della decisione di essere al fianco della sua squadra nell'esordio in campionato, adottando alcune contromisure per limitare i rischi dell'esposizione al pubblico nel momento in cui la chemioterapia ne ha abbattuto le difese immunitarie. Ma l'ospedale Sant'Orsola di Bologna fa saper che il viaggio per raggiungere lo stadio di Verona è stato concordato nel dettaglio con i medici e sono stati loro a dare l'ok per l'uscita. Mihajlovic, secondo quanto si apprende sempre dal Policlinico, aveva espresso il forte desiderio di andare, ma si era rimesso al parere dei medici, dicendo che avrebbe comunque fatto quel che gli suggerivano.

Intanto, dopo la partita di Verona, il Bologna ha ripreso in mattinata gli allenamenti: seduta defaticante per i titolari di Verona, normale allenamento per gli altri, in vista del derby con la Spal, in programma venerdì. Difficile ipotizzare cosa accadrà allora e se Mihajlovic sarà o meno nuovamente in panchina. Secondo alcune fonti il tecnico potrebbe uscire dall'ospedale nel corso della settimana a conclusione del primo ciclo di terapie, ma la situazione è seguita passo passo e da parte dell'ospedale c'è il massimo riserbo. L'allenamento di questa mattina è stato diretto dai collaboratori del tecnico che 40 giorni fa ha annunciato di essere affetto da leucemia

Ultimo aggiornamento: 15:43


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’asse Ficcardi–Cacciatore, la coppia che punta l’indice

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma