Messico, il regalo di Cristiano Ronaldo in ricordo di un bimbo vittima del terremoto

Messico, il regalo di Cristiano Ronaldo in ricordo di un bimbo vittima del terremoto
di Rachele Grandinetti
1 Minuto di Lettura
Lunedì 25 Settembre 2017, 16:47 - Ultimo aggiornamento: 26 Settembre, 07:56

Santiago Flores Mora è una delle vittime del terremoto che ha macchiato di sangue il Messico lo scorso 19 settembre. Santiago è morto sotto le macerie della scuola: aveva 6 anni e ne avrebbe compiuti 7 soltanto due giorni dopo. La mamma, però, in quella data dolorosa ha voluto fare qualcosa per il piccolo che non c’è più, un regalo dal suo mito: una maglia autografata da Cristiano Ronaldo per «il suo tifoso numero 1». Così, ha inviato una lunghissima lettera al bomber e lanciato un appello sui social. Il post è diventato immediatamente virale e raggiunto la dirigenza del Real Madrid. Il calciatore, che già come altri sportivi - da Nadal a Hamilton - aveva diffuso in rete un messaggio di solidarietà, si è armato di pennarello e scritto accanto al numero 7 della sua maglia «A Santiago, il mio tifoso numero 1».

La dirigenza della squadra ha contattato Lety Mora, zia del bimbo, perché facesse da tramite con la famiglia: il regalo sarebbe arrivato. Poi su twitter, sul profilo ufficiale di Ronaldo, è apparsa l’immagine del “merengue” con la maglia e una dedica: «In questo momento di dolore, mando alla famiglia di Santiago e a tutte le famiglie che hanno perso i propri cari un abbraccio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA