Messi e non solo: i colpi top quasi a parametro zero per far sognare i tifosi

Giovedì 17 Dicembre 2020 di Eleonora Trotta
leo messi barcellona

Sempre al centro delle voci di mercato, con una scadenza, 2021, da tempo segnata sul taccuino degli addetti ai lavori. A poche settimane dall’inizio del nuovo anno, si susseguono le voci sui big con il contratto a termine. Tanti, infatti, i top player ancora lontani dalla firma con i rispettivi club e a caccia dell’ultimo accordo della loro carriera. È il caso di Messi che, dopo un’estate da assoluto protagonista, si è ripreso negli ultimi giorni la scena di calciomercato. I rapporti con il Barcellona sono molto tesi, con il City e il Psg in pressing costante per la sua firma. Recentemente il papà-agente dell’argentino, Jorge, ha smentito contatti con le grandi d'Europa. Ma presto potrebbero arrivare novità decisive sul futuro del numero 10 del Barça. Non solo Messi: nella top list dei calciatori della Liga quasi a parametro zero, spiccano Modric e Sergio Ramos (intenzionato però a rinnovare), oltre a Diego Costa

FIDUCIA MILAN

Spostandoci in Francia, ecco Thauvin (Olympique Marsiglia), che piace molto al Milan, Draxler e Di Maria del Psg. Anche la Premier presenta tante occasioni, a partire da Wijnaldum (Liverpool), David Luiz (Arsenal) e Giroud (Chelsea). Quest’ultimo resta un obiettivo delle italiane come Juve e Inter, a caccia di una punta esperta e affidabile per gennaio. Ma la sua intenzione non cambia: giocare con maggiore continuità e finire il campionato con la casacca dei Blues. Dalla Francia alla Germania: riflettori puntati su Alaba, classe 1992 da tempo al centro di una lunga e complicata discussione per il prolungamento. Il suo procuratore è molto ambizioso, punta al Real e pertanto non scende dalla richiesta di circa 12 milioni di euro a stagione. In Italia risaltano invece Milik, a caccia di una sistemazione a gennaio, e Ibrahimovic. Gli interessi dello svedese sono seguiti da Mino Raiola, al tavolo con Maldini anche per il contratto di Donnarumma. Intanto il dt del Diavolo e Massara hanno avuto un lungo e proficuo incontro con l'agente di Calhanoglu, Stipic. La distanza tra richiesta (6 milioni all'anno) e offerta (3,5 milioni) è diminuita. Si respira fiducia ma serviranno altri incontri per l'accordo definitivo. 

Ultimo aggiornamento: 12:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA