Mercato, è sempre Milan-Juventus: Allegri sogna Bonaventura

Martedì 20 Febbraio 2018 di Salvatore Riggio
1
Forte, duttile e italiano. È questo il profilo che cerca Massimiliano Allegri per rinforzare la Juventus nella prossima stagione. Se nelle ultime ore è stato fatto il nome di Florenzi, e nelle scorse settimane quello di Pellegrini, adesso c’è un retroscena di mercato che coinvolge il Milan. Si tratta di Bonaventura, finito nel mirino dei bianconeri.

IL SOGNO DI ALLEGRI
Il centrocampista dei rossoneri è il grande desiderio di Allegri. Il tecnico livornese ha le idee chiare: nel suo undici titolare vuole Bonaventura, in scadenza nel giugno 2020 con il club di via Aldo Rossi. Può essere schierato sia come mezz’ala nel 4-3-3 sia come esterno offensivo nel tridente. È arrivato a Milanello a inizio settembre 2014, nell’ultimo giorno di quella sessione di mercato: soffiato all’Inter, Adriano Galliani lo aveva acquistato per 7 milioni di euro dall’Atalanta. I rapporti tra rossoneri e bianconeri sono ottimi dopo le trattative dell’estate scorsa che hanno visto come protagonisti Bonucci e De Sciglio.

GLI OSTACOLI
Non è un’operazione semplice e a Vinovo lo sanno. È un affare che dipende da molti fattori. In primis, il Milan non vuole cederlo, ma in estate con molte probabilità sarà costretto a vendere qualche pezzo pregiato. Nella lista degli addii ci sono Donnarumma, Suso e Bonaventura appunto. Il procuratore del centrocampista rossonero è Mino Raiola, in perenne conflitto con Massimiliano Mirabelli al di là della questione legata al tormentato rinnovo di Gigio. La valutazione di Bonaventura si aggira intorno ai 25-30 milioni di euro e i rossoneri alla Juventus devono ancora pagare le due rate di Bonucci (28 milioni). In secondo luogo, in questo momento i bianconeri hanno altro a cui pensare. C’è una rimonta da compiere a Londra contro il Tottenham e il Napoli da sorpassare in classifica per vincere il settimo scudetto consecutivo. Infine, tra qualche mese si dovrà discutere del futuro di Allegri. Il tecnico dovrà valutare se continuare il suo rapporto con la Juventus (scadenza nel 2020) o andare all’estero (potrebbe finire in Premier League, ma attenzione al Psg). Se sceglierà la prima opzione, ecco che Bonaventura resterà in cima alla lista dei desideri.  Ultimo aggiornamento: 21 Febbraio, 17:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi