Mbappé, segnali di divorzio con il Psg: «Ligue 1 non è il miglior campionato»

Mbappé segnali di divorzio con il Psg: «Ligue 1 non è il miglior campionato»
2 Minuti di Lettura
Martedì 24 Agosto 2021, 15:40 - Ultimo aggiornamento: 15:56

Mancano pochi giorni alla conclusione della sessione estiva di calciomercato, ma ci sono ancora alcune piste molto bollenti. Una di queste è quella di Kylian Mbappé: l'attaccante francese del Paris Saint-Germain, in scadenza di contratto con i parigini del giugno del 2022, dopo l'arrivo di Lionel Messi (ma anche prima, in effetti), potrebbe lasciare la capitale transalpina per trasferirsi altrove, direzione Real Madrid (forse).

Mbappé strizza l'occhio al Real: «Ligue 1 non è il miglior campionato»

In un'intervista all'edizione spagnola di Esquire, il campione del mondo del 2018 ha strizzato l'occhio alla Liga: «Quello francese non è il campionato migliore del mondo, ma come giocatore simbolo ho sempre sentito la responsabilità di farlo crescere - ha detto Mbappé-. Qui in Francia la gente vuole solo che tu giochi e sorrida».

Come finirà ancora non si sa, ma i segnali per un divorzio con Al Khelaifi, che ha già avuto modo di rassicurare i tifosi così come l'allenatore del Psg, Mauricio Pochettino, ci sono tutti. Ora si dovrà solo capire quando avverrà.

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA