Torino, Mazzarri: «Chiedo scusa ai tifosi, abbiamo sbagliato quasi tutto»

Martedì 17 Settembre 2019
Mazzarri
Walter Mazzarri è sincero dopo il ko casalingo contro il Lecce. Nessun alibi, nemmeno il rigore evidete e non concesso nel recupero per l'abbraccio di Rispoli a Belotti. «Devo chiedere scusa ai tifosi perché nella partita di questa sera abbiamo sbagliato quasi tutto, come non ci capitava da tempo». Il tecnico granata è amareggiato e deluso per la sconfitta che ha impedito al Torino di rimenere agganciato all'Inter. «Ho visto giocatori svagati, sotto tono, forse ho sbagliato io a non fargli capire che il Lecce corre e gioca bene - ha aggiunto l'allenatore a SkySport - I miei non sembravano loro, la colpa evidentemente è mia. La palla che gira a due all'ora, tanti passaggi sbagliati, quando devi puntare l'avversario torni indietro... il modo in cui abbiamo preso il primo gol non esiste. Il Lecce poteva farci anche il terzo, non è questo il modo di stare in campo della mia squadra. Sembrava che ci fossimo dimenticati tutto il nostro modo di giocare, quello che abbiamo applicato così bene negli ultimi otto mesi». Ultimo aggiornamento: 10:46


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Autobus a Roma, le trovate degli utenti per sopravvivere ai disagi

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma