Vittorini, Manuel e il vizio del gol: «A quota 30 mi sono affezionato...»

Lunedì 18 Novembre 2019 di Paolo Baldi
Un gol tira l’altro. Capita tutte le domeniche a Manuel Vittorini, attaccante della Polisportiva Cimini, classe 89, che nelle prime undici giornate di campionato è andato a segno 15 volte. Una quaterna e tre doppiette sono nel suo palmares personale, tra cui quella di domenica scorsa contro il Montespaccato sul campo di Vignanello gli hanno permesso di consolidare il primo posto nella classifica cannonieri del girone A di Eccellenza e alla sua squadra di agganciare il secondo nella graduatoria del girone A.
Nella scorsa stagione con la maglia del Civitavecchia e con lo stesso allenatore (Marco Scorsini)Vittorini ha chiuso la stagione con trentaquattro reti. Ma anche in precedenza, con la casacca del Montalto (Promozione) era arrivato quota trentasette. Numeri da record, poiché per lui chiudere in doppia cifra non è un problema.
«Se continuo cosi è molto probabile che faccio di meglio dei passati campionati – ha detto l’attaccante di Canale Monterano- Ci spero, poiché vincere la classifica cannonieri è anche un mio obiettivo; la squadra mi sostiene sempre, fino all’ultimo secondo come è capitato domenica e c’è anche un bell’ambiente. Ci sono tutte le condizioni per fare bene. Sono felice per me , ma l’importante è che i miei gol facciano incassare alla squadra punti pesanti e importanti per restare nella parte alta della classifica. Siamo partiti con altri obiettivi, ovvero quelli di una tranquilla salvezza, ma ora siamo nella parte nobile della classifica, sognare non costa nulla. Chissa!!!». 
Vittorini ha giocato solo qualche gare in serie D con la maglia del Guidonia e Lupa Frascati e non nasconde l’idea di tornarci, magari in giallonero: «La speranza di tornarci c’è sempre – ha detto giocando a nascondino – ma per ora meglio non pensarci, nei miei pensieri c’è l'Eccellenza con la Monti Cimini» ”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’asse Ficcardi–Cacciatore, la coppia che punta l’indice

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma