Manchester City-Atalanta: 5-1 per Pep, Gasperini è quasi fuori

Martedì 22 Ottobre 2019 di Salvatore Riggio
1

Forse l’Atalanta in Europa dovrebbe snaturare un po’ il suo gioco, ma se così un giorno sarà, allora non sarà più la squadra di Gian Piero Gasperini, che lotta, segna su rigore con Malinovskyi e poi crolla davanti ai campioni del Manchester City, vittoriosi 5-1. I bergamaschi provano a giocare la partita con la solita mentalità ma gli uomini di Pep Guardiola non lasciano nulla al caso e poco alla volta escono allo scoperto grazie alle loro individualità. Così appena la Dea passa in vantaggio, e siamo al minuto 28, i Citizens si svegliamo e cominciano a macinare gioco con la solita visione di De Bruyne, con la personalità del giovanissimo Foden (è un 2000 e si fa espellere, per doppio giallo, nel finale) e con il cinismo di Sterling. È proprio lui a suonare la carica con l’assist per il pareggio di Aguero e con il rigore procurato che sempre Aguero trasforma. Così dopo essere passata in vantaggio, l’Atalanta arriva all’intervallo sotto di un gol (2-1). Nella ripresa la squadra di Guardiola non ha pietà. Tra il 13’ e il 24’ sfonda tre volte e segna tre reti. Tutte con Sterling, il migliore in campo al di là della sua tripletta personale. Nonostante il 5-1, l’Atalanta continua a creare un gioco propositivo costringendo Ederson a due interventi su Freuler. Per i bergamaschi è la terza sconfitta su tre in Champions e si fa tortuosa anche la strada che porta all’Europa League..

<blockquote class="twitter-tweet"><p lang="it" dir="ltr">⚽️⚽️⚽️<br><br>Sterling svela cosa fa con i palloni delle triplette... ✨<a href="https://twitter.com/hashtag/UCL?src=hash&amp;ref_src=twsrc%5Etfw">#UCL</a> <a href="https://t.co/i3aEDgnSEu">pic.twitter.com/i3aEDgnSEu</a></p>&mdash; La UEFA (@UEFAcom_it) <a href="https://twitter.com/UEFAcom_it/status/1186776879342206982?ref_src=twsrc%5Etfw">October 22, 2019</a></blockquote> <script async src="https://platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script>

LEGGI LA CRONACA

 

Ultimo aggiornamento: 23 Ottobre, 00:53


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma