Inter, Lukaku commosso dopo il gol: «Questa vittoria è per mio nonno, l'avevo promessa»

Inter, Lukaku commosso dopo il gol: «Questa vittoria è per mio nonno, l'avevo promessa»
2 Minuti di Lettura
Domenica 23 Maggio 2021, 18:27 - Ultimo aggiornamento: 18:30

Orgoglio Lukaku. Il bomber nerazzurro, dopo aver segnato il gol del 5-1 all'Udinese, che gli ha permesso di volare a quota 24 gol in Serie A - e alla formazione di Conte di salire a quota 91 punti in campionato - ha raccontato la sua esperienza di questo anno nell'Inter. «Abbiamo lavorato tanto - ha dichiarato - per vincere questo scudetto. L'anno scorso ci siamo andati vicini, ma quest'anno siamo stati bravi. Abbiamo fatto un grande step e sono veramente orgoglioso di giocare per questa squadra», così Romelu Lukaku ai microfoni di Dazn.

«Oggi non volevo piangere - ha aggiunto - ma l'emozione è stata troppo forte. Ho pensato ai miei nonni, quando mio nonno è morto nel 2005 gli ho fatto una promessa che avrei vinto qualcosa e oggi ci sono riuscito, sono veramente contento - ha aggiunto l'attaccante dell'Inter, in campo per i festeggiamenti con una maglia dedicata ai nonni per l'occasione-. Speriamo sia l'inizio, dobbiamo goderci questo momento e adesso pensare all'Europeo. Quando torniamo dobbiamo essere più forti. Il gol? Qualità e fortuna. Abbiamo vinto e fatto una bella partita», ha concluso il bomber belga.

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA