Lokomotiv-Juventus, le pagelle: Pjanic sotto tono, Rabiot delude, Douglas Costa imprendibile

Mercoledì 6 Novembre 2019 di Albero Mauro
Szczesny 6,5: Beffato dal colpo d testa di Miranchuk sul palo, prima del tap in vincente dello stesso, nella ripresa grandi riflessi su Krychowiak
Danilo 5,5: Concede troppa libertà a Rybus e spinge poco. Cuadrado ha un altro passo.
Bonucci 5,5: Incertezza determinante sul primo gol di Miranchuk, si riscatta nella ripresa salvando su tiro di Joao Mario a porta vuota
Rugani 5: Piuttosto incerto su Eder, rischia grosso perdendo Miranchuk che sfiora il secondo gol di testa, quasi mai in sicurezza
Alex Sandro 6: Tiene la posizione e non corre rischi, si affaccia davanti senza troppa convinzione
Khedira 6: Un pallone d’oro per Higuain, ma Guilherme si supera, solita esperienza in mezzo al campo. (25’ st Douglas Costa 7 Entra e la spacca, con un’azione irresistibile e un gol da fenomeno)
Pjanic 5: Tocca tantissimi palloni ma ne perde troppi, fatica ad entrare in partita, non gira come al solito
Rabiot 5,5: Inizia con personalità, qualche errore di troppo ma è in crescita. E la sua qualità è indiscutibile
Ramsey 6: Reattivo a spedire in rete la palla calciata da Ronaldo e lisciata da Guilherme, bene tra le linee. (20’ st Bentancur 6 Entra in partita e ci mette la gamba)
Ronaldo 5,5: Propizia il vantaggio con una punizione (non irresistibile) con pasticcio di Guilherme, poi un tiro murato da Guilherme e poco più. Non sembra gradire molto la sostituzione. (36’ st Dybala 6 Pochi minuti ma di qualità)
Higuain 6: Sfiora il gran gol al volo su assist di Khedira, nel secondo tempo va in letargo fino al colpo di tacco che smarca in area Douglas Costa per il vantaggio finale. Sempre decisivo.
Sarri 6,5: Si prende tutto, vittoria e qualificazione agli ottavi. Ma la Juve fatica più del previsto in Russia, la mossa vincente è Douglas Costa nel finale, e non è da tutti sostituire Ronaldo a una manciata di minuti dalla fine.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma