Locatelli e lo sfottò a Cristiano Ronaldo: l'attaccante sposta la Coca-Cola, ma il siparietto è tutto da ridere

Locatelli e lo sfottò a Cristiano Ronaldo: l'attaccante sposta la Coca-Cola, ma il siparietto è tutto da ridere
2 Minuti di Lettura
Giovedì 17 Giugno 2021, 12:31 - Ultimo aggiornamento: 20:43

Ormai è una moda quella lanciata da Cristiano RonaldoL'attaccante portoghese, nella conferenza stampa pre partita di Ungheria-Portogallo, aveva spostato due bottiglie di Coca Cola (sponsor della manifestazione) per poi dire, con una certa stizza: «Bisogna bere acqua». Insomma, un gesto simbolico che voleva essere un monito ad uno stile di vita sano - anche se all'azeinda statunitense l'episodio è costato la bellezza di quattro miliardi di dollari. La vicenda di Ronaldo è subito rimbalzata su tutti i siti del mondo e, pochi giorni dopo, anche il centrocampista Paul Pogba ha deciso di spostare una bottiglia di birra, anch'essa sponsor degli Europei, in ottemperanza alla sua fede musulmana, che vieta l'assunzione di alcol. Ieri è stata la volta di Manuel Locatelli, grande protagonista della partita Italia e Svizzera degli Europei. 

Europei, Pogba imita Ronaldo e toglie la birra Heineken dal tavolo perché musulmano

Locatelli, che dopo aver segnato due gol alla Svizzera ha ricevuto il premio di Man of the Match dalla Uefa, si è presentato in conferenza stampa e, appena arrivato, ha subito spostato due bottiglie di Coca Cola. Eppure questo gesto sembra diverso da quelli di CR7 e del centrocampista del Manchester United. L'azzurro probabilmente ha spostato le bottigliette perché gli limitavano la visuale. La Uefa, che si era irritata già in precedenza, anche in questo caso non prenderà alcun tipo di provvedimento. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA