Liverpool, Klopp: «Firmino sta bene, in finale non ci sono favoriti»

Venerdì 31 Maggio 2019

«Non credo che qualcuno sia favorito, dobbiamo lavorare per guadagnarci un vantaggio domani. Ci danno per favoriti ma con loro abbiamo vinto le due sfide in Premier per 2-1 e nella seconda con un gol strano. Ho capito che una rovesciata dal limite dell'area può anche essere gol». Il tecnico del Liverpool, Juergen Klopp, rifiuta il ruolo di favorito nella finale di Champions League contro il Tottenham in programma domani al Wanda Metropolitano di Madrid. «Se fossi io il problema per cui si perdono le finali allora tutti si dovrebbero preoccupare -aggiunge l'allenatore tedesco in conferenza stampa ricordando le due finali di Champions League perse-. La mia carriera non è assolutamente sfortunata, sono il detentore del record per semifinali vinte ma se scrivessi un libro mi sa che non lo comprerebbe nessuno. Se poi si potessero scambiare le semifinali con le finali allora ne sarei felicissimo». «Amo questa competizione, ci giocano le squadre migliori che hanno le stesse possibilità di andare avanti. Ma siamo in una situazione che conosciamo, dove abbiamo imparato molto nel tempo trascorso insieme ma non dall'anno scorso dove abbiamo preso tre gol strani». Infine annuncia la presenza di Roberto Firmino, che ha recuperato dall'infortunio ed è a disposizione. «È pronto, sta bene ed è allenato. Se gioca? Ve lo dico solo se Pochettino vi dice tutta la formazione!», conclude scherzando.

Ultimo aggiornamento: 19:59


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Autobus a Roma, le trovate degli utenti per sopravvivere ai disagi

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma