Torino-Lazio 3-4: Biancocelesti mai domi, pareggiano e la vincono nel recupero. Caicedo decisivo al 98'.

Torino-Lazio 3-4: Biancocelesti mai domi, pareggiano e la vincono nel recupero. Caicedo decisivo al 98'.
di Giuseppe Mustica
9 Minuti di Lettura

L'immagine della giornata è l'abbraccio finale in mezzo al campo. Quello tra Inzaghi e i suoi ragazzi. Quello della liberazione e della gioia per una vittoria incredibile. Meritata per l'abnegazione vista in campo. E, quando poi arriva in questo modo, è ancora più bella. Perchè i sentimenti esplodono così, di colpo, quando meno te l'aspetti. Perchè la Lazio al 5' di recupero del secondo tempo sta perdendo 3-2. Poi arriva il rigore guadagnato e trasformato da Immobile e la zampata finale di Caicedo, uno che di gol pesanti e in pieno recupero ne ha già fatti (chi ricorda Cagliari?). Siamo ancora qui a rimarcare la mentalità della Lazio: una squadra che dopo la gara contro il Borussia Dortmund ha capito che ha le carte in regola per riuscire a vincere anche partite come questa. Che sembrano stregate e infinite. Perchè il gol di Lukic è un "dolcetto" di Hoedt ed è uno "scherzetto" per Inzaghi. Che nemmeno lui ormai si aspettava di riuscire a ribaltarla. Anzi già pensava a come riuscire a mandare giù un boccone del genere. Così amaro. Ma al gol di Caicedo anche lui è volato letteralmente in campo. Perchè queste emozioni sono così. Arrivano quando meno te l'aspetti. E fanno sognare. 

55'st Non c'è più tempo. Incredibile Lazio. Vittoria clamorosa nel recupero. 3-4.

52'st GOL LAZIO: Incredibile Lazio. Incredibile Caicedo. Punizione dalla trequarti. La palla rimane dentro l'area e Caicedo è lì, sfrutta un paio di rimpalli, e in spaccata batte Sirigu. Clamoroso a Torino. 

50'st GOL LAZIO: Immobile spiazza Sirigu. Pareggio Lazio. E adesso ci saranno altri 3' da giocare. 

48'st Dopo aver rivisto le immagini, Chiffi decide: rigore per la Lazio. 

47'st Chiffi va a vedere. Richiamato da Massa. 

47'st Proteste Lazio per un fallo di mano di Nkoulou sul tiro di Immobile. Chiffi attende la decisione dal Var. 

45'st Saranno 5 i minuti di recupero. 

44'st Lazio subito avanti, ma la conclusione di Immobile è alta. 

43'st GOL TORINO: E' Lukic, dal nulla, a trovare il gol del vantaggio per il Torino. Hoedt fa scorrere il pallone e viene attaccato dall'attaccante granata che va in contrastoo guadagnando il pallone, poi salta Reina con freddezza e segna a porta vuota. 

41'st Ammonito Hoedt, per fallo su Lukic. Luiz Felipe a terra con i crampi. La Lazio sta dando tutto. 

40'st Immobile pescato in profondità, viene sbilanciato da Bremer. Ma Chiffi non fischia il fallo che sembrava netto. 

 

36'st In una delle poche azioni offensive della ripresa, il Torino guadagna un calcio d'angolo che porta Lyanco a concludere di testa. Reina non ha problemi. 

35'st Fuori Fares, che ha qualche problema. Entra Cataldi

33'st Torino che ormai pensa solamente a difendersi. La squadra di Giampaolo attende la Lazio, e raramente riesce a creare grattacapi alla difesa della Lazio. 

30'st Azione insistita della Lazio che porta alla conclusione di Akpa Akpro ribattuta dalla difesa del Torino. Intanto Belotti non ce la fa più. Entra Bonazzoli.

27'st Pochi spazi per i biancocelesti. Perchè adesso il Torino si è anche posizionato a 5 dietro con l'ingresso in campo di Nkoulou. Inzaghi per questo butta nella mischia Caicedo per Correa. Servono centrimetri e chili lì davanti.

25'st Doppio cambio per Giampaolo: Vojvoda e Verdi fuori, dentro Nkoulou e Singo. 

23'st Lazio adesso in gestione della partita. Non forza mai la giocata la squadra di Inzaghi che con pazienza cerca di trovare lo spazio giusto per poter andare a colpire. Intanto Belotti, stringendo i denti, rimane in campo. 

21'st Non buone notizie per il Torino. Belotti ha un problema al ginocchio e probabilmente dovrà lasciare il campo, almeno dalle smorfie viste sul volto dell'attaccante granata. 

18'st Sta salendo di livello il possesso palla della Lazio. Aumentata la qualità in mezzo al campo, la squadra di Inzaghi ha così alzato il proprio baricentro. Il Torino adesso si difende. 

16'st Ha spazio Fares sulla sinistra. Ma al momento l'esterno è poco servito dai compagni. Cerca comunque di sfruttare tutta l'ampiezza del campo la formazione di Inzaghi. Che è pronto a mandare in campo Caicedo, che ormai ha ultimato il riscaldamento.

14'st L'occasione adesso arriva per Akpa Akpro, che calcia a colpo sicuro battendo anche Sirigu. Ma sulla linea Vojvoda riesce a salvare. Clamorosa opportunità per la Lazio. 

11'st Esce Muriqi ed entra Immobile. Inzaghi sfrutta il terzo dei cinque cambi che ha a disposizione. 

10'st Palo di Verdi, a porta completamente vuota. L'attaccante sbaglia una clamorosa occasione servito da Belotti che lo aveva trovato, tutto solo, sul secondo palo.

8'st Oltre al gol la Lazio ha cambiato atteggiamento a inizio ripresa. Inzaghi la vuole vincere, ed ha ordinato ai suoi di stare alti e cercare immediatamente la riconquista del pallone. 

6'st Angolo per il Torino. Se lo guadagna Belotti. Sulla battuta la palla arriva a Bremer che però viene fermato dalla difesa laziale. 

3'st GOL LAZIO: Arriva subito il pari a inizio ripresa. Sul calcio di punizione guadagnato prima da Correa, Milinkovic s'incarica della battuta. Il Sergente batte Sirigu sul suo palo, sfruttando il passo che il portiere di Giampaolo aveva fatto per andare a coprire lo spazio sopra la barriera. I cambi hanno dato subito i frutti visto che l'azione che ha portato al calcio piazzato è nata dai piedi di Leiva e Akpa Akpro.

2'st Subito in partita i due subentrati. Che con il loro dialogo in mezzo al campo trovano Correa al limite dell'area: steso, punizione favorevole per la squadra di Inzaghi.

1'st Subito in campo Akpa Akpro e Leiva per Inzaghi: escono Pereira e Parolo. 

Torino avanti alla fine del primo tempo. Apre Pereira al primo gol in biancoceleste, poi Bremer e Belotti su rigore, nello spazio di 4', ribaltano la partita a favore degli uomini di Giampaolo. Lazio che non demerita in questa prima parte di gara ma che paga un blackout di pochi minuti che ha permesso ai granata prima di rimettersi in carreggiata e poi addirittura di portarsi in vantaggio. Buona la prova di Acerbi e anche di Patric. Pesa però su quest'ultimo l'errore immediatamente dopo il pareggio del Torino che avrebbe potuto riportare in vantaggio la Lazio. Si scalda Immobile, pronto ad entrare in campo nel secondo tempo. 

45'pt Ci sarà 1' di recupero.

43'pt Giallo per Pereira, ma poco prima non viene fischiato un fallo su Milinkovic. Intanto si scalda Immobile.

40'pt Palla in profondità a cercare Muriqi, un po' troppo lunga per l'attaccante kosovaro. 

38'pt Proteste del Torino per un fallo su Verdi dentro l'area di rigore. Luiz Felipe arriva in ritardo. Chiffi non va al Var e decide di far riprendere la partita con la rimessa dal fondo per la Lazio. 

35'pt Giro palla per la squadra di Inzaghi che non trova spazi però tra le maglie della difesa del Torino. Il più sollecitato è comunque Acerbi che arriva ancora una volta a crossare. Trova di nuovo Patric, ma l'esterno sbaglia il controllo. 

33'pt Torino che in questo momento cerca di gestire il pallone, poi arriva la verticalizzazione per Lukic ma il pallone è troppo lungo e Reina ha vita facile. 

30'pt La reazione della Lazio c'è, con Acerbi, a sinistra, che arriva ancora una volta sul fondo. Il cross è respinto dalla difesa del Torino e arriva sui piedi di Pereira che calcia. Pallone alto. 

23'pt GOL TORINO: Arriva il raddoppio per la squadra di Giampaolo: Belotti dagli 11 metri batte Reina con una conclusione centrale che il portiere spagnolo riesce quasi ad intercettare. Il Torino la ribalta nello spazio di 4 minuti.

21'pt Rigore per il Torino: Pereira abbatte Belottii in area e per Chiffii non ci sono dubbi. La squadra di Giampaolo ha l'occasione per portarsi in vantaggio. 

19'pt GOL TORINO: Immediato il pari del Torino: Bremer sfrutta la marcatura larga di Acerbi e batte di testa Reina, incolpevole. Dormita difensiva della squadra di Inzaghi. 

19'pt Reazione Torino, con Linetty che si beve mezza difesa laziale e spara addosso a Reina in uscita. Parata di piede del portiere spagnolo e angolo per la squadra di Giampaolo.

15'pt GOL LAZIO: Lampo biancoceleste: Muriqi controlla e serve Patric sul secondo palo, appoggio per Pereira che di destro porta avanti la Lazio. Gol bello e importante per la squadra di Inzaghi. 

14'pt Partita bloccata, squadre accorte che non concedono spazi. 

11'pt Verdi s'incarica della battuta, ma Reina controlla e non deve nemmeno intervenire. 

10'pt Contrasto tra Parolo e Belotti: calcio di punizione per la squadra di Giampaolo all'altezza dei 30 metri. 

7'pt Reina senza nessuna difficoltà blocca il cross di Verdi. 

6'pt Verdi cerca Belotti sul secondo palo, Patric chiude: primo calcio d'angolo per il Torino

5'pt La Lazio ha lo stesso atteggiamento della partita di mercoledì a Bruges: attendista la fomazione di Inzaghi, che lascia giocare il Torino nella propria metà campo predisponendosi per una veloce ripartenza. 

3'pt Meite ci prova con una conclusione violenta dai 25 metri. Reina guarda il pallone sfilare sul fondo alla sua sinistra. 

2'pt Rispetto alle previsioni, Correa gioca vicino a Muriqi con Pereira che fa l'interno di centrocampo. 

1'pt Chiffi fischia l'avvio della partita, è il Torino a muovere il primo pallone. 

Squadre in campo all'Olimpico: è tutto pronto per Torino-Lazio, con Inzaghi e Giampaolo che discutono a bordo campo. Lo sguardo del tecnico biancoceleste è stato tutto un programma. 

L'emergenza continua. Ma Inzaghi almeno in panchina a Torino non avrà solo Primavera. I tamponi di ieri hanno riabilitato in un colpo solo Strakosha, Luiz Felipe, Patric, Armini, Cataldi, Leiva, Fares e Immobile. Mancheranno all'appello Luis Alberto e Lazzari: anche se, come la società ha comunicato nella tarda mattinata, tutti i tamponi effettuati ieri a Formello sono negativi. Sarà una Lazio camaleontica, pronta a cambiare sistema di gioco in corsa come successo in Belgio contro il Brugge. Inizialmente sarà difesa a 3, come al solito. Ma un accorgimento tattico c'è dall'inizio. Alle spalle di Muriqi, unico terminale offensivo, agiranno Correa e Pereira per un 3-4-2-1 quasi inedito. Per il resto, scelte obbligate. I biancocelesti sono chiamati a dare continuità alla vittoria di sabato scorso contro il Bologna. Ma non sarà facile contro la squadra di Giampaolo che ha bisogno disperato di punti per tirarsi fuori da una situazione di classifica deficitaria: ultimo insieme al Crotone. 

DOVE VEDERLA: La partita sarà trasmessa su Dazn Serie A a partire dalle 15:00

ARBITRO: Dirigerà Chiffi della sezione di Padova

FORMAZIONI UFFICIALI

TORINO (4-3-1-2): Sirigu; Vojvoda, Bremer, Nkoulou, Rodriguez; Meitè, Rincon, Linetty; Lukic; Verdi, Belotti. All.: Giampaolo.

LAZIO (3-4-2-1): Reina; Luiz Felipe, Hoedt, Acerbi; Patric, Milinkovic, Parolo, Fares; Pereira, Correa; Muriqi. All.: Inzaghi.

ARBITRO: Chiffi di Padova. 

Domenica 1 Novembre 2020, 14:35 - Ultimo aggiornamento: 17:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA