Genoa-Roma 1-3: Tre volte Mkhitaryan. La corsa Champions continua

Domenica 8 Novembre 2020 di Alessandro Cristofori
Genoa-Roma 1-3: Tre volte Mkhitaryan. La corsa Champions continua

La Roma chiude al meglio questo segmento di campionato prima della sosta: gli uomini di Fonseca riescono a vincere anche a Marassi contro il Genoa, nonostante diversi imprevisti e complicazioni. Senza Dzeko e con Mirante out all'ultimo minuto, la Roma scende in campo provando sin da subito a chiudere gli avversari nella propria metà campo. Nel frattempo i giallorossi perdono anche Spinazzola che si arrende a un fastidio fisico mentre Mancini riesce a stringere i denti e a rimanere in campo 90 minuti. Nei primi 45 minuti di gioco, da segnalare una prodezza di Mkhitaryan che da fuori area lascia partire un bolide a cui deve opporsi Perin con un grande intervento. L'armeno riesce però a prendersi la rivincita allo scadere del primo di tempo, quando di testa, su corner di Veretout, segna il gol dell'1-0. Nella ripresa i giallorossi avrebbero subito la palla del raddoppio ma Bruno Peres è troppo impreciso. Il Genoa trova il pareggio, Smalling sbaglia la scelta su Scamacca che è bravo a mandare Pjaca in porta che trova così il gol. La partita sembra cambiare la sua inerzia, Fonseca toglie Mayoral e inserisce Cristante, il centravanti diventa Mkhitaryan. Questa si rivela la mossa vincente.  Il numero 77 si prende la scena: è bravo ad essere freddo e a segnare il gol del vantaggio quando a centro area riceve una buona palla da Peres. Ed è sempre lui a chiudere il conto, con una girata al volo, raccogliendo alla grande un assist del solito Pedro. Destro prova a riaprire il conto ma senza successo. I giallorossi continuano così la loro scalata in classifica.

90' + 1: Destro ci prova ancora, ma Pau Lopez blocca a terra

90' - Quattro minuti di recupero

89' - Destro accorcia le distanze ma l'attaccante è in fuorigioco

87' - Fonseca sostituisce Pellegrini con Villar

85' - Ancora Mkhitaryan, che segna così la sua prima tripletta italiana: l'armeno segna il terzo gol in mezza rovesciata a centro area, sfruttando alla grande un assist di Pedro.

83' - Maran ammonito per proteste

81' - Subito conclusione per Mattia Destro, che dal limite dell'area di rigore, prova il tiro a giro, Pau Lopez non si fa soprendere.

80' - Ancora un doppio cambio per il Genoa: fuori Zajc e Badelj dentro Destro e Badelj

75' - Ghiglione prova la girata al volo. Conclusione potente ma troppo centrale. Pau Lopez blocca

71' - La Roma sciupa il 3-1: Pellegrini controlla e serve Cristante lanciato a rete, il centrocampista però è troppo impreciso e spara a lato.

68' - Doppio cambio per il Genoa: fuori Masiello dentro Ghiglione, mentre Radovanovic lascia il posto all'ex  Luca Pellegrini

65' - Roma di nuovo in vantaggio: Peres riceve sulla sinistra, il brasiliano senza guardare mette di esterno d'estro un buon pallone a centro area. Mkhitaryan c'è e anticipa tutti. 

63' - Colpo di tacco di Mkhitaryan che premia la sovrapposizione di Veretout. Il francese si lancia verso la porta di Perin e serve Peres sulla corsa, il brasiliano però conclude troppo debolmente. Nessun problema per il portiere genoano.

61' - La Roma sembra conservare lo stesso modulo di gioco. Pedro rimane largo e il centravanti lo fa Mkhitaryan

60' - Fonseca sostituisce Borja Mayoral. Al suo posto entra Cristante. Maran risponde con Pandev al posto dell'autore del gol, Pjaca

57' - Genoa ancora pericoloso: Scamacca riceve palla in area di rigore, il centravanti in posizione defilata sulla sinsitra, prova la conclusione con la punta. Palla fuori di poco. 

55' - Fallo di Mancini su Zajc. Calcio di punizione

50' - Pareggio del Genoa: ottimo azione dei rossoblu, Scamacca si sgancia dalla marcatura e verticalizza per Pjaca, l'attaccante e ntra in area e batte Pau Lopez.

47' - Clamorosa occasione per i giallorossi: ottimo passaggio di Mkhitaryan che serve in area Bruno Peres, il brasiliano, disturbato al momento del tiro, non riesce a battere Perin da due passi. Palla in corner

46' - Il secondo tempo inizia. Nessun cambio e palla al Genoa

 

Fine primo tempo

45 +1 - Roma in vantaggio sul gong del primo tempo: calcio d'angolo da destra battuto in maniera impeccabile da Veretout, il pallone finisce sulla testa di Mkhitaryan, bravissimo a divincolarsi dalla marcatura e a mettere in porta.

44'- Un minuto di recupero

42' - Pedro è bravissimo a servire Mayoral in area, il centravanti è leggermente defilato ma in area piccola, il suo tiro è però molto impreciso. Criscito mette in corner.

39' - Lancio di Karsdorp per Mayoral, il passaggio è però impreciso e lo spagnolo non può arrivarci

35' - Altra potenziale occasione per la Roma: Peres cambia gioco , la palla finisce sui piedi di Karsdorp che controlla e tira. La sua conclusione vie però ribattuta

33'- Sembrano migliorate le condizioni di Gianluca Mancini. Il difensore dovrebbe continuare la gara

31' - Debole conclusione di Bruno Peres, il terzino rientra con il destro ma il suo tiro finisce facilmente tra le braccia di Perin

 

28'- Roma in pressing alto ma il Genoa si difende in maniera ordinata

22' - Timido tentativo di Lerager che riceve il pallone da destra, il genoano tenta il tiro a giro, il risultato è una conclusione debole e centrale che non può impensierire Pau Lopez

20' - Clamorosa occasione per la Roma: Mkhitaryan da fuori area fa tutto alla grande, controllo e tiro, Perin vola e riesce a deviare sulla traversa.

18' - Ancora prolemi per l'undici di Fonseca: stavolta è Mancini ad accusare un fastidio. Il tecnico manda Kumbulla a scaldarsi

15' - Mancini al limite dell'area di rigore controlla non benissimo ma il difensore è bravo a rimediare in scivolata impedendo a Pjaca, piazzato in ottima posizione, di conquistare la palla e provare il tiro

14' - Esce Spinazzola, che non ce la fa, al suo posto Bruno Peres. Il brasiliano almeno inizialmente si sistema a sinistra.

13' - Lorenzo Pellegrini ci prova da fuori. Tiro alto sopra la traversa.

12' - Tegola per la Roma, Spinazzola ha un problema fisico. Fonseca fa scaldare Bruno Peres.

11' - Grande occasione per Ibanez che riceve palla da destra, il difensore è troppo macchinoso nel controllo e perde l'attimo per far male a Perin

10' - Ottima combinazione Spinazzola-Veretout sulla sinistra, il francese guadagna il fondo e il suo traversone viene deviato in corner

9' - Traversone di Spinazzola troppo su portiere

7' - Tentativo di Ibanez troppo impreciso. Palla su fondo

5' - Prima ammonizione della gara: il giallo lo prende Zajc per un fallo su Karsdorp 

4' - Prima iniziativa della Roma: Mkhitaryan riceve palla subito dopo la linea di metà campo e prova ad andare in fuga, il numero 77 però non ha molto spazio per il tiro e la sua conclusione si perde sul fondo

1' - La partita ha inizio e il primo pallone toccato è della Roma

Prima della sosta per le nazionali, la Roma cerca in trasferta contro il Genoa, i punti che potrebbero consolidare il cammino e avvicinarla alla zona Champions. Giallorossi alle prese con diversi problemi di formazione: oltre a Dzeko, purtroppo positivo al Covid, Fonseca deve fare a meno anche di Mirante non al meglio: Pau Lopez quindi di nuovo in campo dopo la gara di Europa League contro il Cluj.

GENOA (4-3-2-1)Perin; Biraschi, Masiello, Bani, Criscito; Lerager, Radovanovic, Rovella: Zajc, Pjaca; Scamacca.

All.: R. Maran


Roma (3-4-2-1) Pau Lopez; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Pellegrini, Veretout, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan; Mayoral.
All:Fonseca

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 21:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA