Liga, con un rigore di Ramos il Real supera l'Athletic Bilbao e vola a + 7 dal Barcellona

Domenica 5 Luglio 2020 di Giuseppe Mustica
Il film è sempre lo stesso: rigore di Sergio Ramos, 1-0 finale, e Real Madrid che vola a +7 sul Barcellona, impegnato questa sera sul campo del Villareal. Così come contro il Getafe ai Blancos basta e avanza il tiro dagli 11 metri del proprio capitano per avere la meglio sull'Athletic Bilbao. Questa volta i 3 punti sono pesantissimi perché visto il non semplice impegno degli uomini di Setien, possono davvero essere quelli decisivi per la conquista della Liga. Gli uomini di Zidane si aggrappano ancora una volta al proprio capitano, arrivato a quota 10 gol in stagione. Sono 5 negli ultimi 7 turni, cioè da quando la Liga è tornata in campo. E per Sergio Ramos quello di oggi è stato il 22° rigore consecutivo realizzato. Numeri da record. Ma è tutto il Real che dimostra di aver trovato quella compattezza necessaria per non perdere punti per strada. A livello difensivo la squadra di Zidane ha sfornato l'ennesima prova superlativa. Fatta di grande attenzione e di misure giuste tra i reparti. Il Real ha subito solamente un tiro in porta in tutta la partita. Ed è andato vicino al vantaggio nel primo tempo con Benzema. Poi il rigore per il fallo subito da Marcelo (72') e fischiato dopo richiamo al Var. E Ramos si è dimostrato come sempre di ghiaccio in queste situazioni. Peccato che, diffidato, è stato ammonito nel finale e salterà la partita di venerdì contro l'Alaves. Il Real avrà bisogno di un altro uomo pronto a togliere le castagne dal fuoco. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA