Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Libertadores, si dimette il capo della sicurezza di Buenos Aires

Libertadores, si dimette il capo della sicurezza di Buenos Aires
1 Minuto di Lettura
Martedì 27 Novembre 2018, 10:55
Il ministro della Sicurezza della città di Buenos Aires, Martn Ocampo, ha rassegnato ieri sera le sue dimissioni a seguito degli incidenti avvenuti sabato nei pressi dello stadio Monumental, poco prima dell'inizio del ritorno della finale di Coppa Libertadores fra River Plate e Boca Juniors, che dopo un rinvio a domenica, è stato definitivamente sospeso. Il portale sportivo argentino TyC indica che Ocampo, 49 anni, è stato immediatamente sostituito da Diego Santilli, che ricopre l'incarico di vice governatore della città. Sia lui sia la ministro della Sicurezza della nazione, Patricia Bullrich sono stati denunciati in tribunale per il violento attacco ad un autobus che stava portando i calciatori del Boca nello stadio dei 'millonarios' per l'attesa partita. L'uscita di scena di Ocampo è un colpo inatteso anche per la gestione del dispositivo di sicurezza preparato per lo svolgimento a Buenos Aires del vertice dei capi di Stato e di governo del G20 il 30 novembre e l'1 dicembre.
© RIPRODUZIONE RISERVATA