Ranieri torna in Premier allenerà il Fulham: «Classifica bugiarda daremo fastidio»

Mercoledì 14 Novembre 2018
Ritorno in Premier League per Claudio Ranieri, scelto come nuovo manager del Fulham. Improvviso cambio sulla panchina del club londinese, ultimo in classifica (solo cinque punti dopo 12 giornate): la società ha deciso il licenziamento di Slavisa Jokanovic, sostituendolo con l'ex manager di Chelsea e Leicester, con cui ha vinto un clamoroso titolo nazionale nel 2016. «Cambiare senza avere un preciso piano non era una soluzione - ha spiegato il presidente del Fulham Shahid Khan -. Poter contare su qualcuno del calibro di Claudio, pronto ad accettare la sfida è stato essenziale. Claudio rappresenta una certezza, non un rischio, ha un profilo essenziale per il club in questo momento». Ranieri, 67 anni, ha firmato un contratto «di diversi anni», anche se non è stata specificata la durata dell'accordo.

«È un onore accettare l'invito e l'opportunità di Mr. Khan di guidare questo club di grande storia e tradizione». Queste le prime parole di Claudio Ranieri da allenatore del Fulham, squadra relegata all'ultimo posto in Premier League. «L'obiettivo del Fulham non dovrebbe mai essere solo salvarsi -sottolinea il tecnico romano al sito ufficiale del club londinese-, dobbiamo essere un avversario difficile per tutti, la posizione in classifica non rispecchia il talento di questa squadra».
Ultimo aggiornamento: 12:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Fare il vento è un modo di dire per dire che non si paga al ristorante

di Mauro Evangelisti