Leicester torna a vincere, cade il Tottenham di Mourinho, Guardiola batte Ancelotti. Successo dell'Arsenal

Mercoledì 1 Gennaio 2020

Il Leicester vince dopo le due sconfitte consecutive subite dal Mannchester City e dal Liverpool andando a vincere 3-0 a Newcastle. Un risultato che garantisce il secondo posto alle Foxes. Cade invece il Tottenham di Josè Mourinho, sconfitto 1-0 a Southampton dopo il già non brillante pareggio di sabato scorso in casa del Norwich fanalino di coda. Sono firmate da Perez, Maddison e dal giovane Choudhury le tre reti del Leicester, che vanta il terzo miglior attacco, e la seconda miglior difesa, del campionato inglese, mentre il Tottenham con tutte le sue punte non riesce a rimontare la rete realizzata da Ings al 17' del primo tempo. Mourinho rischia anche di perdere per qualche tempo Kane, infortunatosi a metà ripresa. Il bomber ha sofferto di un problema muscolare deviando in rete un cross dalla destra, rete peraltro annullata per fuorigioco dopo il controllo della Var. Sconfitto, dopo due successi di fila l'Everton di Carlo Ancelotti: vince il City di Guardiola per 2-1, doppietta di Jesus e rete di Richarlison.
 

 

ANCELOTTI DIXIT
«Siamo andati vicini al pareggio fino alla fine, ma onestamente il Manchester City ha giocato una grande gara. Non sono contento del primo tempo, eravamo troppo timidi pure se ovviamente è stato anche per merito degli avversari. Nel secondo abbiamo giocato bene, mostrando un buono spirito. Il City ha meritato la vittoria. Può succedere di perdere qui, ma ora è tempo di pensare alla prossima partita contro il Liverpool, anche quella molto difficile. Abbiamo bisogno di tempo e di allenarci. Bisogna dare un occhio al calendario ma per fortuna dopo il Liverpool un pò di tempo lo avremo».

In coda, importanti vittorie del Watford, che batte 2-1 il Wolverhampton per mantenere vive le speranze si salvezza, e dell'Aston Villa, impostosi con lo stesso risultato in casa del Burnley. Parte male il 2020 del Chelsea. Poche ore dopo l'annuncio del club di oltre 100 milioni di perdite nel bilancio chiuso nel giugno scorso, la squadra guidata da Franck Lampard non è andato oltre l'1-1 nella trasferta in casa del Brighton. Andati presto in vantaggio con un gol di Azpilicueta al 10' pt, i Blues sono stati raggiunti da una rete spettacolare dell'iraniano Jahanbakhsh, una rovesciata in area che ha ricordato quella segnata da Cristiano Ronaldo in Champions League contro la Juventus. Dopo l'1-1, e la prima rete di Jahanbakhsh con la maglia biancoblu, i Seagulls hanno sfiorato più volte anche il gol della vittoria, evitata ogni volta dalle parate di Kepa. In serata l'Arsenal ha sconfitto il Manchester per 2-0 grazie alle reti di Nicolas Pepedi e Sokratis Papastathopoulos. i Gunners non vincevano in casa dall'inizio di ottobre ottenendo nelle ultime sei partite interne di campionato tre pareggi e tre sconfitte. Il ritorno al successo è anche la prima vittoria sotto la guida del nuovo tecnico Mikel Arteta, alla terza presenza sulla panchina dei londinesi. Le reti dell'Arsenal sono state segnate da Sokratis e da Pepè, mentre nello United ha giocato dall'inizio Matic, che i tabloid danno in partenza a gennaio e che piace anche all'Inter.

Ultimo aggiornamento: 2 Gennaio, 00:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA