Lega serie A, spunta il nome di Lorenzo Bini Smaghi: è la proposta dei club "americani"

Lega serie A, spunta il nome di Lorenzo Bini Smaghi: è la proposta dei club "americani"
di Salvatore Riggio
2 Minuti di Lettura
Lunedì 21 Febbraio 2022, 16:47

Tra quattro giorni, venerdì 25 febbraio, la Lega serie A cercherà di adeguare il proprio Statuto ai principi informatori stabiliti dal Consiglio federale della Figc lo scorso 25 novembre (in salvo contrario, da sabato 26 febbraio al 15 marzo ci sarà il commissario ad acta Gennaro Terracciano) e proverà a trovare la quadratura per eleggere il nuovo presidente dopo le dimissioni, di inizio febbraio, di Paolo Dal Pino. Nell’ultima assemblea elettiva, quella di martedì 15, ci sono state 19 schede bianche e un voto per Carlo Bonomi, presidente di Confindustria, proposto dal numero uno del Milan, Paolo Scaroni. Che resta il profilo forte. Ma adesso spunta un nome nuovo, proposto dai club di proprietà americana (Spezia, Genoa, Sampdoria, Bologna e Roma). In queste ore circola il nome dell’economista italiano, Lorenzo Bini Smaghi, molto apprezzato a livello internazionale. Nato a Firenze il 29 novembre 1956, è stato membro del comitato esecutivo della Banca centrale europea dal giugno 2005 al 10 novembre 2011. Restano in corsa anche le candidature di Lorenzo Casini, capo di Gabinetto al ministero della Cultura (proposto da Claudio Lotito, presidente della Lazio), e dell’avvocato Gabriele Fava, uno dei commissari straordinari di Alitalia in amministrazione straordinaria, nominato dal ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti. Da ricordare che nella prossima assemblea elettiva, a inizio marzo, il quorum per l’elezione passa da una maggioranza di 14 voti su 20 a una di 11 voti su 20 (con almeno 14 società presenti).

© RIPRODUZIONE RISERVATA