Lecce, Gotti salva Corvino da un incendio: il retroscena prima del rinnovo

L'allenatore dei salentini ha aiutato il direttore generale a mettersi in salvo

Lecce, Gotti salva Corvino da un incendio: il retroscena prima del rinnovo
2 Minuti di Lettura
Martedì 11 Giugno 2024, 12:36

Non una telefonata o un messaggio arrivato da un amico o un dirigente, non una stretta di mano promessa in anticipo. Il retroscena del rinnovo di Luca Gotti con il Lecce ha dell'incredibile e sembra uscire fuori da un film d'azione hollywoodiano. Come riporta Tuttosport, il tecnico veneto ha permesso a Pantaleo Corvino di salvarsi da un incendio mentre i due alloggiavano insieme in un hotel. Tempestivo l'intervento dell'ex allenatore dell'Udinese.

Europei 2024, quando si gioca? Il calendario delle partite, i gironi, le formazioni e le favorite

Cosa è successo

I due stavano alloggiando in un albergo a Vittorio Veneto, dove era in corso una convention a cui erano presenti anche altri allenatori e personaggi del settore. Durante la notte, un fulmine ha colpito proprio l'hotel e ha scatenato un principio di incendio. Mentre Gotti si era svegliato, Corvino stava ancora dormendo e così il cinquantaseienne ha bussato alla sua porta energicamente in modo da svegliarlo.

Solo così il direttore generale è stato in grado di svegliarsi e mettersi al sicuro. Dopo questo episodio, accaduto il 9 giugno, Gotti ha firmato il rinnovo del contratto che ha prolungato la sua avventura in Salento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA