Le squadre inglesi fanno shopping in Italia
Vidal, Marchisio e Guarin nel mirino

Le squadre inglesi fanno shopping in Italia Vidal, Marchisio e Guarin nel mirino
di Salvatore Riggio
3 Minuti di Lettura
Lunedì 13 Gennaio 2014, 09:44 - Ultimo aggiornamento: 15:43

Pericolo inglese per il mercato di gennaio. Il Manchester United si butta sul campionato italiano. Ieri a Cagliari, durante la partita tra sardi e Juventus, David Moyes era in tribuna per visionare Astori, Vidal e Marchisio. Forse i Red Devils stanno rimpiangendo Pogba. Piacciono soprattutto i due azzurri: il difensore del Cagliari è valutato 12 milioni di euro, mentre per il centrocampista bianconero ne sarebbero pronti 30. Questo sarebbe l’ennesimo tentativo di un club straniero di strappare un giocatore alla Juventus, che già deve monitorare la situazione legata a Pogba, seguito da Psg, Real Madrid e Bayern Monaco pronte a scatenare un’asta planetaria per il giovane fuoriclasse francese.

Dall’Inghilterra arrivano anche le voci di un possibile scambio tra Pogba e Jovetic con il Manchester City, ma se il centrocampista a giugno lascerà Torino lo farà soltanto per accasarsi in un top club europeo disposto a dargli 7,5 milioni di euro a stagione per cinque anni. Per gennaio non se ne fa niente - salvo offerte folli dalla capitale francese -, lo ha garantito Beppe Marotta, che nel frattempo sta continuando a lavorare allo scambio Vucinic-Lamela con il Tottenham e pensa a Biabiany come alternativa a Menez che lascerà sì il Psg, ma soltanto a giugno. L’Arsenal segue Giovinco, mentre Lazio e Fiorentina sono interessate a Quagliarella. De Ceglie è tra Sassuolo e Genoa.

UN DIFENSORE AL SAN PAOLO

Nelle scorse settimane il Napoli seguiva Astori, ma Aurelio De Laurentiis preferirebbe avere N’Koulou dal Marsiglia. Le alternative sono Vermaelen e Ranocchia. Per il centrocampo c’è da vincere la concorrenza dell’Arsenal per Gonalons del Lione. Nel caso, il Napoli virerà su Jorginho e Parolo, che piace anche al Milan. Matri è ambito da molti club. Piace in Inghilterra, mentre in Italia è alta la concorrenza.

IPOTESI PRESTITO

Nelle ultime ore si è rifatta sotto l’Inter, riproponendo uno scambio di prestiti per sei mesi. Se Matri va in nerazzurro, è Kuzmanovic a poter accasarsi a Milanello. I nerazzurri vincerebbero così la concorrenza di Fiorentina, Lazio, Sampdoria e Genoa. Massimiliano Allegri aspetta un centrocampista da poter schierare in Champions League, viste le squalifiche di Montolivo e Muntari negli ottavi di andata contro l’Atletico Madrid. Essien è l’obiettivo numero uno. A giugno si punterebbe tutto su Fernando. Al Milan piace anche Romulo e Vadillo, giovane attaccante del Betis Siviglia. In uscita Robinho interessa al Besiktas, mentre Zaccardo al West Albion Bromwich. Amelia potrebbe andare al Torino. Capitolo Inter: difficoltà per arrivare ad Osvaldo. Questi saranno giorni importanti per sbloccare la trattativa con il Southampton inserendo Guarin come contropartita. Da definire anche l’affare D’Ambrosio con il Torino. L’Inter offre Botta, ma i granata vogliono uno tra Bardi e Duncan, attualmente in prestito al Livorno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA