Lazio, tre tiratori per Inzaghi: Luis Alberto, Cataldi e Durmisi si allenano sulle punizioni

Mercoledì 8 Agosto 2018 di Valerio Cassetta
I tiratori scelti sono pronti. Luis Alberto, Cataldi e Durmisi si prenotano per i calci piazzati della stagione che verrà. La sfida sui tiri dal limite dell’area chiude la seduta pomeridiana del quarto giorno di ritiro a Marienfeld. A sorpresa sulle palle da fermo partecipano anche Bastos e Patric: l’angolano dimostra di avere buone doti balistiche, beffando Marusic in porta. Intanto, Inzaghi continua le prove tattiche anti-Napoli. Durmisi e Lulic a sinistra, Marusic e Basta a destra si allenano sui movimenti di Callejon, Insigne e Verdi. I test proseguiranno fino al 18 agosto, giorno della sfida con gli azzurri all’Olimpico. Farris, vice allenatote, e il collaboratore Cecchi seguono da vicino l’allenamento. Insieme a Inzaghi danno indicazioni per correggere gli errori e tenere alta la concentrazione. La difesa, tallone d’Achille della passata stagione con 49 gol subiti in campionato, è sempre sotto la lente d’ingrandimento. L’obiettivo è non prendere gol, valorizzando ulteriormente la fase offensiva. Radu, smaltito il virus intestinale, è tornato in gruppo, mentre Berisha continua il lavoro differenziato con il preparatore Bianchini. L’ex Salisburgo si alterna tra corsa blanda e massaggi. Domani la squadra si allenerà soltanto di pomeriggio: Simone Inzaghi ha concesso una mattinata libera ai suoi ragazzi. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Troppi turisti, meglio misurare qualità ed educazione di chi viene a Roma

di Mauro Evangelisti