Sarri, Milinkovic-Savic subito a rapporto: lui e Vecino rientrano domani

Il Comandante valuterà da vicino le condizioni del suo gioiello, decisivo in 12 gol stagionali con 7 centri e 5 assist

Sarri, Milinkovic-Savic subito a rapporto: lui e Vecino rientrano domani
di Valerio Marcangeli
3 Minuti di Lettura
Sabato 10 Dicembre 2022, 07:17

Pronti, dopodomani partenza per la Turchia. Sarri fa il conto alla rovescia per testare la sua squadra in amichevole contro Galatasaray e Hatayspor (13 e 16), ma intanto si gode il rientro di tutti. Quello di stamattina infatti sarà l'ultimo allenamento senza i nazionali. Già domani giorno di riposo è previsto il ritorno a Roma di Milinkovic e Vecino. Dopo l'eliminazione al girone con la Serbia, Sergej ha potuto finalmente abbracciare la figlia Irina, nata durante il ritiro in Bahrein. È stato un Mondiale agrodolce per il Sergente che ha avuto come apice l'acuto col Camerun in mezzo a tante delusioni tra risultati e problemi fisici. Aveva fatto scalpore l'immagine della caviglia destra gonfia circolata sui social. Il serbo è andato oltre il dolore, ma non è bastato. Non sprizzerà di gioia Milinkovic per quanto fatto sul campo, ecco perché Sarri lo ha convinto a partire lunedì con la squadra per il mini ritiro turco al Tui Blue Side in provincia di Antalya. Il Comandante valuterà da vicino le condizioni del suo gioiello, decisivo in 12 gol stagionali con 7 centri e 5 assist. Per trovare un centrocampista che fa meglio bisogna guardare in Inghilterra con De Bruyne (3 gol e 13 assist) e chissà che nel futuro del serbo non ci sia proprio la Premier League. L'Arsenal assieme alla Juventus ci sta pensando sul serio al numero 21, mentre Lotito dovrà attendere per una risposta di Kezman dopo aver messo sul piatto 5 milioni (bonus compresi) per il rinnovo. Oltre al Sergente, dalle vacanze tornerà un altro titolare come Vecino, buttato fuori a sua volta al girone col suo Uruguay dalla Corea del Sud. Due acquisti importanti, visto che dal mercato arriverà ben poco: continua ad essere offerto Luca Pellegrini in prestito subito o per giugno, Sarri vuole Parisi o qualcun altro per fare il salto. Occhio a Maximiano, ormai un caso dal punto di vista mentale e fisico: l'Espanyol avrebbe sondato il terreno a titolo temporaneo.

CHRISTMAS BOX

Intanto ieri Sarri mattina ha riabbracciato Basic e nel pomeriggio Immobile, fermatosi due giorni fa per la febbre. Il capitano è tornato a segnare in allenamento in attesa di poterlo fare in partita. Non vede l'ora di esultare davanti ai propri tifosi Ciro, magari in un Olimpico pieno grazie ai nuovi mini-abbonamenti. Da ieri alle 15 è iniziata la vendita del Christmas Box, che permetterà fino alla vigilia di Natale di acquistare un pacchetto con le gare casalinghe in Serie A di gennaio e febbraio contro Empoli, Milan, Fiorentina, Atalanta e Sampdoria. Il club ha messo a disposizione dei sostenitori la Curva Maestrelli, i Distinti Sud-Est, le varie sezioni della Tevere (Parterre Centrale, Laterale, Top e Gold) e infine la Monte Mario. Si va da un prezzo intero minimo di 99 euro a un massimo di 270, mentre ci saranno riduzioni per donne, under 16, invalidi al 100% e over 65. Un'altra iniziativa per aumentare una media spettatori in campionato di 42.462, già la più alta dell'era Lotito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA