Lazio, Inzaghi: «Due tiri e due gol. Champions persa a Firenze. Rinnovo? Sono ottimista»

Lazio, Inzaghi: «Due tiri e due gol. Champions persa a Firenze. Rinnovo? Sono ottimista»
2 Minuti di Lettura

"Penso che il primo tempo lo abbiamo fatto nettamente meglio, ma non siamo stati bravi nelle due occasioni avute, sono state clamorose. Poi purtroppo abbiamo preso gol al loro primo tiro in porta e non abbiamo avuto la forza di reagire. Sono stati chirurgici, hanno fatto solo due tiri in porta e due gol, non era mai successo. L'obiettivo Champions l'avevamo perso a Firenze, mi dispiace perdere il derby così, non meritavamo di andare a riposo sotto e quindi dobbiamo analizzare tutto perché dovevamo fare meglio dopo un buon primo tempo".

INFORTUNI 

 "Correa stamattina ha provato a rendersi disponibile, ma ha avuto un dolore al soleo prima del Parma e lo abbiamo perso. Ha provato a esserci ma ce l'ha fatta solo Caicedo con una infiltrazione. Ci aspettavamo questa Roma, dovevamo avere più pazienza. Il gol annullato a Muriqi penso ci sia un braccio in fuorigioco, poi il resto è stata imprecisione nostra e un Fuzato super. Loro bravi a sfruttare gli episodi, ci aspettavamo questi avversari. Bisogna dire grazie a Milinkovic, lunedì ha avuto un intervento importante, aveva ancora un tampone nel naso e voleva esserci a tutti i costi".

ANALISI 

"La partita è andata come ho già analizzato, due tiri in porta loro e due gol su una ripartenza dove perdiamo palla dall'altra parte del campo. Mancava la reazione, a parte il gol al 43' ricordo poche occasioni loro. Non contava tanto ai fini della classifica, ma perdere un derby alla penultima di campionato comunque fa male".

FUTURO 

 "Come si cresce? Abbiamo il dovere di crescere, cinque anni fa quando sono arrivato il club era fuori dall'Europa. Quest'anno abbiamo fatto la Champions, faremo la prossima Europa League e questo non era scontato. Dobbiamo crescere sapendo che abbiamo squadre forti e attrezzate che vogliono arrivarci sempre sopra. La continuità di essere sempre in Europa è già importante. Rinnovo? Sono ottimista anch'io per natura, ci siamo detti di terminare queste partite così tutte ravvicinate. Adesso finiamo bene queste due gare, al di là della classifica,  per riscattare quanto visto stasera".

Sabato 15 Maggio 2021, 23:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA