Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Lazio, sciolto il rebus portiere: Maximiano più Provedel, affare quasi fatto

Lazio, sciolto il rebus portiere: Maximiano più Provedel, affare quasi fatto
di Alberto Abbate
2 Minuti di Lettura
Lunedì 4 Luglio 2022, 14:05 - Ultimo aggiornamento: 6 Luglio, 09:11

Dopo mille colpi di scena e giochi a incastro, il rebus portiere sta per essere risolto. Due mesi fa vi avevamo svelato in anteprima il nome offerto dal superprocuratore Mendes (tramite Ramadani) a Formello: Luis Maximiano. Si stringe intorno al portoghese (e a Provedel "secondo") il cerchio, il Granada ha dato l'ok al prestito con diritto di riscatto e Sarri ormai sembra rassegnato ad abbracciarlo. Già perché il suo sogno era Kepa (disposto a ridursi a 2,5 milioni lo stipendio), poi da gennaio Carnesecchi, sponsorizzato da Buffon. L'ultima virata totale della Lazio era stata su Vicario, bloccato con l'Empoli per 13 milioni più 2 di bonus, che avrebbe portato un vice low cost fra Adrian e Asenjo. Invece, senza spendere soldi subito per il primo (Luis Maximiano), Lotito è pronto a investire con lo Spezia 3 milioni per Provedel (l'alternativa è Terracciano). Chissà se si riuscirà a chiudere tutto entro la partenza di domani per Auronzo. Oggi alle visite mediche non si è presentato Patric, rimasto in Spagna con la febbre alta, ma comunque in arrivo: lo spettro Covid per lui dovrebbe essere stato scongiurato. Il centrale ha già firmato il rinnovo sino al 2027, il manager Raiola sta portando anche Romagnoli, già ieri sera dopo cena a Villa San Sebastiano con Lotito. I tifosi stasera lo sognano, firma permettendo, con la maglia biancoceleste sul palco di Piazza del Popolo. Sarri lo vuole in coppia con Casale, ma la Lazio dovrà risolvere questa settimana dei problemi relativi al pagamento del jolly veneto per chiudere l'affare. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA