Lazio, omaggio al fondatore Bigiarelli in piazza della Libertà per i 122 anni del club

Lazio, omaggio al fondatore Bigiarelli in piazza della Libertà per i 122 anni del club
di Valerio Marcangeli
2 Minuti di Lettura
Domenica 9 Gennaio 2022, 16:16

Proseguono i festeggiamenti nel giorno del 122esimo anniversario della nascita della Lazio. Ieri sera i petardi e i fuochi d’artificio allo scoccare della mezzanotte da parte dei circa mille tifosi che hanno sfidato il freddo della Capitale. Stamani, sempre in piazza della Libertà nel quartiere Prati, la Società Sportiva Lazio e la Fondazione S.S. Lazio 1900 hanno rinnovato la celebrazione del compleanno biancoceleste.

In seguito alla pulizia dell'area è stato svelato un omaggio a Luigi Bigiarelli. Il volto del padre fondatore del club è stato scavato in un tronco della piazza dal noto artista Andrea Gandini, il quale per completare l’opera è stato aiutato dai bambini presenti. A rappresentare l’amministrazione capitolina vi erano Gianmarco Palmieri e Claudia Pappatà, rispettivamente presidente della Commissione Ambiente di Roma Capitale e consigliera comunale. Entrambi hanno annunciato la sottoscrizione della mozione per l’intitolazione del giardino “Luigi Bigiarelli” a piazza della Libertà.

Oltre alle delegazioni presidenziali di Società Sportiva Lazio e Fondazione S.S. Lazio 1900 e le sezioni della Polisportiva, stamani erano presenti anche Roberto Tavani, Delegato del Presidente allo Sport presso Regione Lazio, e Pino Wilson, ex capitano della Lazio campione d’Italia nel 1974.

© RIPRODUZIONE RISERVATA